Muore nel sonno mentre è a casa di un amico: disposta l'autopsia

Dolore e sconcerto in Primiero per la morte di un ragazzo di 29 anni, sulla quale gli inquirenti dovranno fare chiarezza

La comunità del Primiero è stata sconvolta nella giornata di mercoledì 21 novembre dalla tragica scomparsa di un ragazzo, nemmeno trentenne. Luca Bettega, 29 anni di Imèr, è stato trovato senza vita al mattino, dall'amico che lo aveva ospitato per la notte a Mezzano. 

Sulle cause della morte sono ancora aperte varie ipotesi: una volta esclusa la morte violenta il Magistrato ha disposto l'autopsia per fare ulteriore chiarezza. Si pensa, con ogni probabilità, ad un malore. 

Un'incertezza che rende ancor più drammatica la scomparsa del ragazzo, molto noto in una comunità dove, almeno tra giovani, ci si conosce per nome in tutta la valle. Non si contano i messaggi di addio dei coetanei su facebook. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Croce Bianca di Trento piange Silvio Maestrelli: la triste scomparsa del ragazzo

  • Campitello di Fassa, ha un infarto al mercatino di Natale: in prognosi riservata

  • Treni, dopo il diretto per Milano arriva anche il Bolzano-Vienna

  • La leggenda di Santa Lucia, "collega" di Babbo Natale

  • Incidente mortale sulla A22: furgone contro un camion

  • Luci soffuse e radio spenta, così un barbiere di Rovereto taglia i capelli ai bimbi autistici

Torna su
TrentoToday è in caricamento