Levico: incidente fatale con il parapendio a motore, si schianta e muore

I soccorritori, intervenuti subito dopo l'allarme lanciato attorno alle 16.00, hanno trovato il corpo senza vita dello sportivo sul campo di atterraggio di Barco. Rimangono da chiarire i dettagli dell'incidente, sui quali indagano i carabinieri

Sembra sia stato un intoppo in fase di atterraggio a causare l'incidente costato la vita ad uno sportivo che oggi pomeriggio è precipitato con il parapendio a motore sui prati di Barco, frazione di Levico. Ha perso la vita Alessandro Avancini, 55enne di Trento, con allle spalle una lunga esperienza di volo a vela, con e senza motore. Sono afidati ai carabinieri i rilievi per stabilire la dinamica dell'accaduto. Gli uomini del 118 intervenuti attorno alle 16.00, quando altri sportivi hanno lanciato l'allarme, purtroppo non hanno potuto far altro che  constatare il decesso. vano anche l'intervento dell'elisoccorso levatosi in volo da Trento. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Croce Bianca di Trento piange Silvio Maestrelli: la triste scomparsa del ragazzo

  • Campitello di Fassa, ha un infarto al mercatino di Natale: in prognosi riservata

  • Treni, dopo il diretto per Milano arriva anche il Bolzano-Vienna

  • La leggenda di Santa Lucia, "collega" di Babbo Natale

  • Krampus "violenti" a Vipiteno? E' una tradizione, ma la fake news fa il giro del web

  • Incidente mortale sulla A22: furgone contro un camion

Torna su
TrentoToday è in caricamento