Andalo, i casi mortali di legionella sono due

Anche un'anziana signora è deceduta a causa del batterio che si annida nelle tubature dell'acqua

Sono due i casi mortali di leginella verificatisi ad Andalo. Entrambi risalgono a diverse settimane fa, ma la notizia è trapelata solamente in questi giorni: dopo la notizia, diffusa ieri, della morte di un anziano turista milanese in vacanza in un residence della zona oggi il quotidiano L'Adige riferisce di un secondo caso mortale, risalente a Ferragosto.

Anche in questo caso la vittima è una persona anziana, una donna di 82 anni, che già soffriva di problemi cardiaci. In Trentino i casi di legionella sono stati 46 dall'inizio dell'anno, ma solo questi ultimi due si sono rivelati, purtroppo, mortali. Nelo stesso periodo, nel milanese, i casi sono stati 53, di cui 5 mortali. L'Azienda sanitaria ha avviato controlli sulla rete idrica della località turistica. Chiaramente non si parla di una situazione di allarme, ma anche la Procura ha aperto un fascicolo, affidando gli accertamenti ai carabinieri del Nas. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Politica

    Salvini a Pinzolo: "Reintrodurre la leva militare"

  • Cronaca

    Dispersi nella neve al Refavaie, salvati dal Soccorso Alpino

  • Green

    Api in pericolo a Trento sud. La replica della Fondazione Mach: "Tutto regolare"

  • Cronaca

    La tuta alare non si apre, muore base jumper

I più letti della settimana

  • Orrore in un capannone di Scurelle: smontavano le bare prima di cremare i corpi

  • Ecco il rarissimo gatto dorato, fotografato dai ricercatori del Muse in Tanzania

  • Bare e cadaveri abbandonati in un capannone in Valsugana: indagano i carabinieri

  • A22: maxitamponamento, 17 feriti ed autostrada bloccata

  • La tuta alare non si apre, muore base jumper

  • Due incidenti nella notte a Riva del Garda: feriti tre ventenni

Torna su
TrentoToday è in caricamento