Galantino: oggi la Lectio sui migranti, polemica a distanza con la Lega

Oggi alle 18 a Pieve Tesino la tradizionale "lectio magistralis" in onore di Alcide Degasperi. Il Segretario generale della Conferenza Episcopale Italiana parlerà della Ricostruzione italiana toccando anche il tema dei migranti dopo le polemiche dei giorni scorsi con il segretario della Lega Salvini

AGGIORNAMENTO: mons Galantino ha comunicato la sua rinuncia a partecipare "per non sollevare, con la mia sola presenza, ulteriori e vane polemiche" clicca qui...

Sarà Ii Segretario generale della Conferenza Episcopale Italiana monsignor Nunzio Galantino a tenere la tradizionale Lectio degasperiana oggi alle 18 a Pieve Tesino, il paese natale dello statista trentino morto il 19 agosto 1954. Il tema scelto da Galantino è quello della Ricostruzione italiana, ma gli stralci dell’intervento pubblicati ieri dal Corriere della Sera lasciano intendere che saranno molti gli affondi sul tema dei migranti. Sullo sfondo ci sono infatti le polemiche tra il segretario della Lega Nord Matteo Salvini (che sarà il 22 a Roncone contro l'arrivo di nuovi profughi) e i vescovi italiani.

Il leader del carroccio, in polemica con la posizione dei vescovi sulla questione migranti nei giorni scorsi ha coniato l'appellativo “vescovo comunista” per monsignor Galantino. “A pensar male, viene da credere che voglia difendere il business miliardario che una parte minoritaria della Chiesa coltiva grazie agli immigrati. Conosco di uomini di Chiesa che non la pensano come questo vescovo comunista”, ha detto il leader della Lega, nell’ultimo atto della rovente polemica sui migranti. Galatino aveva definito Salvini “piazzista da 4 soldi“, accusandolo di fare “chiacchiere da bar in cerca di voti sulla pelle degli altri". La Lectio di Galantino si terrà nel piazzale della scuola elementare del paese, in via Brigata Abruzzi, 5.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Casting per un film in Trentino: cercansi comparse dall'aspetto nordico

  • Tenta suicidarsi accoltellandosi ma poi 'si pente' e chiama i soccorsi: grave 26enne

  • Violenza sessuale, chiuso il bar H/àkka/. Lo staff: "Profondamente feriti, valuteremo se proseguire"

  • A Bolzano tornano i voli di linea: Roma, Sicilia, Vienna

  • Ragazza aggrappata al parapetto, in piedi in mezzo al ponte Mostizzolo: il salvataggio

  • "Addio Betta, un esempio per tutti noi": soccorritrice stroncata dalla malattia

Torna su
TrentoToday è in caricamento