Setter rapito a Volano, telefonata anonima al padrone: "Abbiamo Lea, era denutrita"

Lea, setter di un anno, è stata smarrita ieri mattina. Verso sera però l'uomo è stato raggiunto da una telefonata anonima: una donna ha detto di averla rapita perchè apparentemente "denutrita"

Ha dell'incredibile quanto accaduto ad un cittadino di Volano che, durante una passeggiata verso il Bosco della Città, ha smarrito la sua cagnetta di un anno, Lea, di razza Setter. L'uomo, pensando di averla smarrita, ha iniziato a pubblicare annunci con la foto che vedete qui sopra e numero di cellulare nelle varie pagine facebook dedicate agli animali smarriti.

Possiamo solo immaginare il suo sgomento quando verso sera ha ricevuto una telefonata anonima sul cellulare, il cui numero era scritto sul collare del cane. Dall'altra parte la voce di una donna, che ha detto di essersi presa Lea perchè le appariva denutrita. Con questi, pochi, elementi l'uomo si è giustamente rivolto ai carabinieri della locale stazione, sporgendo denuncia contro ignoti. Su facebook continua a rimbalzare l'appello affinchè chiunque dovesse avvistare Lea si rivolga contatti il padrone o direttamente i carabinieri di Volano. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coranavirus, supermercati presi d'assalto anche in Trentino

  • Un caso di Coronavirus in Alto Adige

  • Vastissimo incendio, la montagna brucia da due giorni e le fiamme lambiscono le case

  • Violenza sessuale, chiuso il bar H/àkka/. Lo staff: "Profondamente feriti, valuteremo se proseguire"

  • Gravissimo incidente in A22, auto si schianta contro un tir: muore un uomo

  • Nuovo caso di coronavirus in Trentino: è una donna del Lodigiano in vacanza a Folgarida

Torna su
TrentoToday è in caricamento