Viabilità: ecco le opere a bilancio nel 2017, incremento da 9,5 milioni di euro

Stanziati 9,5 milioni di euro in più all'interno del Piano della viabilità 2014/2018. Tra gli interventi più importanti spiccano il collegamento con i comuni confinanti bresciani in Valvestino, la ciclabile di Fiemme e Fassa ed il tanto atteso sottopasso pedonale della Valsugana a Paludi

Sale a 262.522.163 euro l'importo complessivo dell’area di priorità del piano degli investimenti per la viabilità 2014/2018. Lo prevede una delibera, approvata oggi dalla Giunta provinciale su proposta dell’assessore alle infrastrutture e ambiente, con la quale il piano è stato aggiornato, con un incremento complessivo di 9.657.000 euro, derivante dalle risorse stanziate con la manovra di assestamento per il bilancio 2016 – 2018, con la manovra di bilancio 2017 – 2019 e con altre variazioni di bilancio. Ecco l'elenco:

- Rotatoria all'intersezione della S.S. 241 con la S.S. 48 a Vigo di Fassa di euro 450.000,00;
- Svincolo di Forno di euro 150.000,00;
- Adeguamento S.S. 42 tra Piano di Commezzadura e Mezzana di euro 1.360.000,00 (Realizzazione dell'allargamento della viabilità nei pressi della nuova rotatoria da realizzarsi sulla ex SS 42, nell'ambito dell'intervento denominato lavori di prolungamento della ferrovia Trento Malé-Marileva da Marileva 900 a Mezzana);
- Sottopasso ciclopedonale in Località Paludi a Pergine di euro 1.036.000,00 (Messa in sicurezza dell'attraversamento pedonale e ciclopedonale della S.S. 47 della Valsugana);
- Sistemazione intersezioni SP 133 con le strade comunali a Levico di euro 656.000,00;
- Completamento svincolo di Barco - 1° stralcio di euro 155.000,00;
- Messa in sicurezza della S.P. 90 a Sabbionara e intersezione con strada comunale di euro 950.000,00;
- Marciapiede a Tiarno di euro 270.000,00;
- Rifacimento ponti sulla S.P. 12 di Vignola di euro 950.000,00;
- Sicurezza SS 42 nel comune di Mezzana in loc. Crozze - 3° stralcio di euro 880.000,00;
- Completamento marciapiedi a Spiazzo di euro 200.000,00;
- Marciapiede tra gli abitati di Lona-Lases di euro 250.000,00;
- Per la voce “Accantonamento” si prevede alla copertura delle risorse necessarie per le spese previste dall’art. 4 del regolamento di programmazione mediante l’integrazione di ulteriori euro 525.000,00;
- Per l’intervento relativo al collegamento Valvestino-Trentino è stata garantita la copertura complessiva, mediante l’integrazione di ulteriori euro 26.400.000,00 derivanti dalla compartecipazione finanziaria da parte del Fondo Comuni Confinanti e dalla Regione Lombardia, portando l’importo complessivo programmato da euro 6.000.000,00 (quota PAT) ad euro 32.400.000,00.
Per gli interventi relativi alle piste ciclopedonali si provvede alla programmazione delle ulteriori risorse per complessivi euro 2.550.000 come di seguito esposti:
- Pista ciclopedonale Valli di Fiemme e Fassa: collegamento Campitello - Canazei per euro 1.100.000,00 (Completamento del percorso ciclopedonale delle valli di Fiemme e Fassa che in questo modo arriva fino al comune di Canazei, mediante tratti in parte lungo il torrente Avisio e in parte lungo la sede stradale);
- Pista ciclopedonale Valli di Fiemme e Fassa: nuova ciclopedonale a Moena di euro 350.000,00;
- Per la copertura delle spese relative alla manutenzione straordinaria delle piste ciclopedonali è stata prevista l’integrazione di ulteriori 900.000,00 euro per il triennio 2017 – 2019;
- Per la voce “Accantonamento” si prevede alla copertura delle risorse necessarie per le spese previste dall’art. 4 del regolamento di programmazione mediante l’integrazione di ulteriori euro 200.000,00;

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Due pastori del Caucaso "terrorizzano" Oltrecastello: passante morso al braccio

  • Paura vicino ai mercatini di Natale, ragazzo accoltellato alla pancia: è grave

  • Bancomat fatto esplodere nella notte: spariti 40mila euro e gravi danni al palazzo

  • Incidente a Segonzano: ferito 12enne. I vigili del fuoco: "Decima volta in quel punto"

  • Le sardine riempiono piazza Duomo a Trento

  • Ritrova la sorella dopo 50 anni: la storia di Luca

Torna su
TrentoToday è in caricamento