Sarche: lunedì al via i lavori per la rotatoria

Una rotatoria al posto dell'incrocio tra la Gardesana e la statale del Caffaro, nodo caldo della viabilità locale: lunedì 3 aprile lavori al via

Rotatoria al posto del vecchio, e pericoloso, incrocio alle Sarche: i lavori partiranno lunedì 3 aprile per concludersi, a tempo record, 5 giorni più tardi. L'obiettivo è mettere in sicurezza un punto particolarmente "caldo" della viabilità locale, spesso responsabile di lunghe code per chi, provenendo dalla statale del Caffaro deve immettersi sulla Gardesana, in direzione Riva o Trento. Inizialmente era spuntata anche l'ipotesi di realizzare un impianto semaforico, ma la rotatoria è sembrata una soluzione più efficace, per ora. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"I lavori che comportano le maggiori interferenze con il traffico saranno programmati al di fuori delle fasce orarie in cui si registrano i maggiori flussi veicolari - spiega una nota della Provincia -. Nelle fasi che richiederanno l’istituzione della circolazione a senso unico alternato, la regolamentazione del traffico sarà affidata a movieri, così da contenere, per quanto possibile, i disagi per gli automobilisti".

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Trento usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ecco i divieti che rimangono anche dopo il 3 giugno

  • Riapertura asili e materne con massimo di dieci bambini per sezione. Cgil: "Rimangono perplessità"

  • Bambino rischia il soffocamento per una ciliegia, la madre conosce la manovra e lo salva

  • Mamma muore a 40 anni dopo un malore: cordoglio a Mezzocorona

  • Asili nido e materne in Trentino riaprono l'8 giugno: la decisione della Giunta

  • Incidente mortale a Bedollo: morto a 21 anni Tommaso Mattivi

Torna su
TrentoToday è in caricamento