Gli danno una birra piccola al posto della media: investe la barista, arrestato

Arrestato dopo tre mesi d'indagini un 32enne di Zambana: la notte seguente aveva simulato un incidente per giustificare i danni alla carrozzeria, tre settimane fa patente ritirata per alcol

Sembrava un caso di investimento di pedone con omissione di socccorso quello avvenuto la notte dell'11 novembre 2016 a Lavis. Oggi, a tre mesi di distanza dal fatto, il caso sembra essre quantomeno un po' più complesso. I carabinieri, intervenuti sul posto insieme alle ambulanze, iniziarono a raccogliere alcune testimonianze su quanto accaduto, tentando di identificare l'investitore che nel frattempo era fuggito. Si è così scoperto che la vittima, una brista del paese, aveva avuto la stessa sera un diverbio con un cliente.

Futili motivi, come spesso accade: la birra, anzichè mdia, era piccola ed il prezzo, secondo il cliente, troppo alto. Dopo essersene andato il cliente, completamente ubriaco, sarebbe ritornato a tutta velocità in auto nel piazzale del bar investendo la baristaper poi fuggire. La notte successiva avrebbe addirittura simulato un incidente sulla statale della Valsugana per giustificare i danni alla carrozzeria  fatti la sera prima. A questa conclusione sono giunti gli inquirenti, coordinati dallla PM Licia Scagliarini.

I militari hanno dunque eseguito l'arresto a carico del 32enne di Zambana ieri pomeriggio, dopo averlo individuato in un circolo pensionati di Grumo, davanti a due birre appena scolate alle 16.30 del pomeriggio. Il GIP di trento ha disposto la tutela cautelare in carcere: sussiste il pericolo che l'indagato "a causa della sua spregiudicatezza e mancanza di autocontrollo" possa commettere reati simili.

Potrebbe interessarti

  • Fanno il bagno nel Garda: escono con punti rossi e prurito

  • Parabrezza in frantumi: colpa di una pigna

  • Controlli dei carabinieri: 76 motociclisti multati in una giornata

  • Allevatori esasperati da orsi e lupi scendono in piazza: Fugatti c'è, molti fan tra i manifestanti

I più letti della settimana

  • Drammatico incidente a Levico: quattro feriti soccorsi dall'elicottero

  • Escherichia coli nell'acquedotto: in 90 con sintomi gastrointestinali. Il sindaco: "Bollite l'acqua"

  • Si tuffa nel lago davanti a moglie e figlie e scompare

  • Disperso nel lago di Garda, torna all'albergo dopo tre giorni

  • L'orso M49 è scappato dal Casteller dopo la cattura

  • L'orso M49 è sulla Marzola, la montagna sopra Trento

Torna su
TrentoToday è in caricamento