Università: sabato in piazza Duomo torna la proclamazione comunitaria per 400 laureati

Torna la cerimonia pubblica per i laureati di Trento, sperimentata nella sessione estiva. Le note dell'Alleluja torneranno a risuonare per 400 dottori e dottoresse

Tornerà a risuonare l'Alleluja di Handel in piazza Duomo per 400 dottori e dottoresse laureati all'Università di Trento. La celebrazione comune, sperimentata l'anno scorso per la prima volta al termine della sessione estiva di lauree, torna ad animare la piazza principale della città che sabato 14 maggio sarà tutta per i neolaureati, oltre naturalmente a parenti ed amici.

La proclamazione inizierà alle ore 11, a salire sul palco, allestito tra la fontana del Nettuno e la Cattedrale, questa volta sarà una rappresentanza di chi si è laureato all’Ateneo di Trento tra ottobre 2015 e marzo 2016 in un corso di laurea di primo ciclo dei dipartimenti/centri di Ingegneria civile, ambientale e meccanica, Ingegneria e Scienza dell’Informazione, Ingegneria industriale, Fisica, Matematica, Psicologia e Scienze cognitive, CIBIO – Centro di Biologia integrata, Lettere e Filosofia, Sociologia e Ricerca sociale.

Quasi 400 coloro che hanno confermato la propria presenza e ritireranno il diploma di laurea, sul palco, dalle mani del rettore Paolo Collini e del prorettore vicario Flavio Deflorian. Sotto i riflettori ci saranno, inoltre, i migliori dottori di ricerca che sfileranno con il Corteo accademico. Dopo l’intervento del rettore sarà Elena Avogadro, laureata in Sociologia nel 1996 e ora responsabile Gestione Risorse UBI Banca, a portare la propria testimonianza di laureata a Trento. 

Potrebbe interessarti

  • Fanno il bagno nel Garda: escono con punti rossi e prurito

  • Parabrezza in frantumi: colpa di una pigna

  • Controlli dei carabinieri: 76 motociclisti multati in una giornata

  • Allevatori esasperati da orsi e lupi scendono in piazza: Fugatti c'è, molti fan tra i manifestanti

I più letti della settimana

  • Drammatico incidente a Levico: quattro feriti soccorsi dall'elicottero

  • Escherichia coli nell'acquedotto: in 90 con sintomi gastrointestinali. Il sindaco: "Bollite l'acqua"

  • Si tuffa nel lago davanti a moglie e figlie e scompare

  • Disperso nel lago di Garda, torna all'albergo dopo tre giorni

  • L'orso M49 è scappato dal Casteller dopo la cattura

  • L'orso M49 è sulla Marzola, la montagna sopra Trento

Torna su
TrentoToday è in caricamento