La Squadra Mobile di Trento arresta quattro latitanti

Quattro arresti per pene dai 5 mesi ai 5 anni, tra i latitanti anchee l'ultimo membro a piede libero di un'organizzazione criminale smantellata ad inizio mese

E' stato arrestato dalla Squadra Mobile di Trento  l'ultimo componente di un'organizzazione criminale smantellata nel corso di una complessa operazione di polizia che vede coinvolte a vario titolo 17 persone. L'uomo era latitante dal 3 agosto scorso ed è stato arrestato ieri pomeriggio. La banda èè accusata di ben 36 furti in abitazioni ed alberghi messi a segno tra Trentino, Veneto e Lombardia, compresi alcuni colpi effettuati nellla notte di Capodanno, approfitttando dell'assenza  dei padroni di casa per i festeggiamenti. Altri tre latitanti sono stati arresta sempre  nei giorni scorsi per condanne, da 5 mesi a 3 anni, pper reati contro il patrimonio. 

Potrebbe interessarti

  • Troppi incidenti in moto: in arrivo i 60 km/h sui passi dolomitici

  • A 140 all'ora in montagna, posta il video: riconosciuto da un riflesso sul parabrezza

  • Notte Bianca: rimozione forzata in tutto il centro, 28 locali allargano lo spazio esterno

  • Temporali estivi, il Soccorso Alpino: "Attenzione al brusco calo delle temperature"

I più letti della settimana

  • A 140 all'ora in montagna, posta il video: riconosciuto da un riflesso sul parabrezza

  • A22: camion contro auto della Polizia, agente estratto dalle lamiere

  • Cade nel torrente, lo ritrovano alla diga

  • Incidente, si schianta frontalmente con un camion e ci finisce sotto: morto motociclista

  • Incidente frontale, auto invade la corsia opposta e si schianta contro un camion: trentino ferito

  • Motociclista morto sulla strada del lago di Garda

Torna su
TrentoToday è in caricamento