menulensuserclosebubble2shareemailgoogleplusstarcalendarlocation-pinwhatsappenlargeiconvideolandscaperainywarningdotstrashcar-crashchevron_lefteurocutleryphoto_librarydirectionsshoplinkmailphoneglobetimetopfeedfacebookfacebook-circletwittertwitter-circlewhatsappcamerasearchmixflagcakethumbs-upthumbs-downbriefcaselock-openlog-outeditfiletrophysent_newscensure_commentgeneric_commentrestaurant_companiessunnymoonsuncloudmooncloudrainheavysnowthunderheavysnowheavyfogfog-nightrainlightwhitecloudblackcloudcloudyweather-timewindbarometerrainfallhumiditythermometersunrise-sunsetsleetsnowcelsius

Tragedia a Mezzomonte di Folgaria: la casa esplode, due morti

Un forte boato e pochi secondi dopo la casa non c'era più: è sotto shock la comunità di Mezzomonte di Folgaria, dove un'esplosione ha fatto crollare una villetta di due piani portandosi via le vite di due uomini

Due vite sepolte sotto le macerie di una casa crollata, due uomini che stavano lavorando per risanarla, quella casa che, fatalmente, gli è crollata addosso. Dopo otto ore di ricerche i Vigili del Fuoco e le unità cinofile della Scuola provinciale cani da ricerca hanno trovato sotto le macerie della casa crollata a Mezzomonte di Folgaria anche il corpo senza vita di Gabriele Lanzotti, il proprietario 76enne.

Nella serata di ieri era arrivata la notizia del ritrovamento della prima salma, quella di Silvano Marzari, operaio 71enne in pensione, che stava aiutando il proprietario nei lavori di ristrutturazione. Qualcosa dev'essere andato storto, che cosa lo stabiliranno i carabinieri, che hanno aperto un'inchiesta: gli abitanti delle case vicine dicono di aver senttito solamente un'esplosione fortissima, e pochi secondi dopo la casa di Gabriele non c'era più. Due piani, crollati uno sull'altro, seppellendo i due uomini.

Gli abitanti della piccola frazione di Mezzomonte di Sopra, sull'Altipiano di Folgaria, hanno partecipato attivamente all ricerche, che hanno visto impegnate quasi un centinaio di persone tra Vigili del Fuoco e Protezione Civile. Ricerche che si sono concluse, in tarda serata, con il ritrovamento della seconda salma. A fare luce sulle cause della violenta esplosione che in poochi secondi ha cancellato la casa e le due vite di Silvano Marzari e Gabriele Lanzotti,  penseranno ora gli inquirenti chiamati a trovare una spiegazione per una tragedia quasi inspiegabile. 

Potrebbe interessarti

Commenti

    Più letti della settimana

    • Incidenti stradali

      Terribile incidente sull'A22: due gravissimi, autostrada bloccata a Trento

    • Incidenti stradali

      Incidente sulla A22: gravi due minori

    • Cronaca

      Hacker a pagamento per truccare i voti universitari, denunciati

    • Cronaca

      Nevica a Madonna di Campiglio

    Torna su