Danneggiamenti: lampioni presi a calci fuori dal Museo Retico

I tre, di 30, 27 e 32 anni, nella serata del 10 ottobre hanno preso a calci sei lampioni del parcheggio del museo Retico di Sanzeno, provocando un danno di circa 2mila euro, ma sono stati ripresi dalle telecamere

I carabinieri di Romeno hanno denunciato 3 slovacchi per danneggiamento. I tre, di 30, 27 e 32 anni, nella serata del 10 ottobre hanno preso a calci sei lampioni del parcheggio del museo Retico di Sanzeno, provocando un danno di circa 2mila euro, ma sono stati ripresi dalle telecamere del museo, anche mentre si allontanavano con la loro Skoda Octavia. I militari, così, dopo aver visionato i filmati, hanno cercato l’auto nelle aziende agricole del territorio finché l’hanno trovata in un meleto di Sanzeno, riconoscendo tra gli operai stagionali anche i tre autori del danneggiamento.

Potrebbe interessarti

  • Enorme masso cade sulla strada del passo Gavia: foto impressionanti

  • Brenta: chiuse le ferrate Detassis e Bocchette Centrali

  • Spettacolare protesta degli Schuetzen: coprono 600 cartelli tedeschi

  • Jovanotti a Plan De Corones, la Provincia vieta di andarci a piedi o in bici

I più letti della settimana

  • Motociclista perde la vita al passo Tonale

  • Enorme masso cade sulla strada del passo Gavia: foto impressionanti

  • Jovanotti arriva a Plan De Corones: "Il concerto deve finire alle 20.30, venite presto"

  • Fermati con 33 chili di funghi nell'auto: multa da 1.000 euro per quattro turisti

  • Orso: dopo le api questa volta la vittima è una mucca, uccisa a passo Oclini

  • Prende a martellate marito e figlia poi telefona alla Polizia: "Li ho uccisi io"

Torna su
TrentoToday è in caricamento