Redebus, Viote: attenzione ai ladri anche nei parcheggi di montagna

Ladri anche nei parcheggi di montagna: due casi in pochi giorni

Ladri "montanari" in azione. Dopo l'auto ritrovata dalla malcapitata proprietaria con i vetri sfondati nell'amena località di passo Redebus un altro episodio simile si è registrato nella piana delle Viote sul Monte Bondone. Se nel primo caso i ladri sono entrati in azione in una giornata feriale, con relativa scarsità di passaggio al Redebus nel secondo caso il furto è avvenuto di domenica, nell'affollata località turistica del Bondone. I malviventi hanno sfondato i vetri per prelevare borse e zaini all'interno dell'auto, e sparire senza lasciare traccia. Dietro i due distinti episodi potrebbero esserci gli stessi responsabili.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Frecce Tricolori sui cieli di Trento: ecco quando vederle

  • Frecce Tricolori sopra Trento: quando vederle

  • L'orso e il ragazzo, la Provincia: "Il video è vero, comportamento esemplare"

  • Tentano di entrare in Italia illegalmente. l'Austria non li riprende, portati in Questura a Bolzano

  • Aumentano i contagi, 3 decessi. Fugatti: "Riapriremo gli asili l'8 giugno"

  • Bar troppo affollato: multa da 1.200 euro ai gestori

Torna su
TrentoToday è in caricamento