Ladri seriali di alcolici: tre arresti, nel covo un "tesoro" da 4000 euro

Sgominata una banda attiva tra le province di Verona, Brescia e Trento. I tre si erano "specializzati" in supermercati

Parte della refurtiva sequestrata dai carabinieri bresciani

Non si tratta di semplici taccheggiatori, ma di una vera e propria banda di professionisti, che ha sottratto merce per migliaia di euro. Si erano "specializzati" in supermercati, puntando direttamente agli alcolici. Dopo varie serie di furti messi a segno nelle province di Trento, brescia e Verona sono stati presi: i carabinieri li hanno seguiti ed aspettati all'uscita di un supermercato del bresciano, appena svaligiato.

Nell'auto sono state trovate 23 bottivlie di alcolici, per un valore di circa 600 euro. Nulla in confronto al "tesoro" ritrovato nel covo della banda: altre bottiglie, altra merce, per un valore di circa 4000 euro. Leggi l'articolo con i dettagli delle indagini su Verona Sera: clicca qui.

I carabinieri hanno ricostruito il modus operandi dei tre: entravano nei punti vendita e, mentre uno faceva da palo, un altro prendeva le bottiglie dagli scaffali, le metteva nel carrello e le portava nel posto più appartato del supermercato, dove entrava in azione il terzo uomo che, dopo aver asportato le placche antitaccheggio, nascondeva la refurtivautilazzando un corpetto appositamente predisposto. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Trio di ladri in carcere: per spostarsi prendevano il taxi

  • Attualità

    Disco orario a pile per essere sempre in regola: la Polizia Locale scopre il trucco

  • Cronaca

    Ha una malattia genetica rara, studia a Trento per trovare le cure: la storia di Emma

  • Green

    Trentino: mentre si parla di lupi e orsi rispunta anche la lince

I più letti della settimana

  • Trentino: mentre si parla di lupi e orsi rispunta anche la lince

  • Incidente mortale sulla A22

  • Incidente mortale a Mezzolombardo: la vittima è Devis Battan

  • Trovano un bancomat e si danno a spese pazze: denunciati tre minorenni

  • Schianto sulla A22: muore Marco Festi, manager originario di Isera

  • Due bambine investite da un'auto a Canezza

Torna su
TrentoToday è in caricamento