L'orso trovato morto a Sporminore è stato avvelenato

L'esito degli esami tossicologici ha confermato la prima ipotesi: l'orso dello Sporeggio è stato avvelenato, come M6 un anno prima

L'orso della valle dello Sporeggio, trovato morto il 21 marzo scorso, è stato avelenato: la conferma è arrivata insieme all'esito degli esami tossicologici eseguiti dall'Istituto Zooprofilattico delle Venezie sulla carcassa dell'animale trovvata a bordo strada tra Lover e Sporminore. L'ipotesi era già emersa con il ritrovamento del plantigrado, che presentava una schiuma sospetta attorno alla bocca.

ORSO: ECCO LE PRIME CUCCIOLATE DEL 2016 guarda il video, clicca qui...

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Difficilmente gli uomini della forestale e della Procura, che ha aperto un'indagine sull'accaduto, riusciranno a trovare il responsabile visto il tempo trascorso tra il fatto e l'esito degli esami. Si tratta però del secondo caso di orso avvelenato in val di Non: nell'aprile 2015 il maschio M6 venne trovato morto nei campi sopra  la frazione di Lover. Dietro ai due episodi potrebbe esserci la stessa mano. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, rientra in Italia senza fare quarantena e dà una festa: focolaio in Trentino

  • Viveva in Trentino e aveva circa 20 anni il ragazzo trovato morto su un treno

  • Schianto in moto: muore 46enne, gravissima l'amica

  • "Non si affitta a trentini": la protesta in Puglia contro l'abbattimento dell'orsa

  • Trovato il corpo senza vita di un giovane sopra al treno proviente da Trento

  • Il pusher scappa, poliziotto ferma un'auto e si fa "accompagnare" ad acciuffarlo

Torna su
TrentoToday è in caricamento