Rimane schiacciato da un carico sul lavoro, muore dopo due giorni

L’uomo, 49 anni, era rimasto schiacciato da un carico di mais. Trasportato d’urgenza all’ospedale, è stato sottoposto ad un delicato intervento chirurgico, ma non ce l’ha fatta. E’ morto sabato

Verrà trasferita in India, il suo paese d’origine, la salma di Lal Harmesh, l’operaio rimasto vittima di un incidente sul lavoro, avvenuto giovedì mattina a Javré in val Rendena. L’uomo, 49 anni, era rimasto schiacciato da un carico di mais. Trasportato d’urgenza all’ospedale, è stato sottoposto ad un delicato intervento chirurgico, ma non ce l’ha fatta. E’ morto sabato. Harmesh era arrivato in val Rendena tre anni fa e viveva con la moglie e la figlia minore. Cordoglio in tutta la comunità.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ecco i divieti che rimangono anche dopo il 3 giugno

  • Bambino rischia il soffocamento per una ciliegia, la madre conosce la manovra e lo salva

  • Asili nido e materne in Trentino riaprono l'8 giugno: la decisione della Giunta

  • Ladro perde il mazzo di chiavi: i carabinieri aprono la porta di casa e lo denunciano

  • Incidente in A22, tamponamento tra due camion: soccorsi sul posto e traffico in tilt

  • Aquila uccisa nel suo nido, muoiono anche i piccoli: chiesta un'indagine

Torna su
TrentoToday è in caricamento