Rimane schiacciato da un carico sul lavoro, muore dopo due giorni

L’uomo, 49 anni, era rimasto schiacciato da un carico di mais. Trasportato d’urgenza all’ospedale, è stato sottoposto ad un delicato intervento chirurgico, ma non ce l’ha fatta. E’ morto sabato

Verrà trasferita in India, il suo paese d’origine, la salma di Lal Harmesh, l’operaio rimasto vittima di un incidente sul lavoro, avvenuto giovedì mattina a Javré in val Rendena. L’uomo, 49 anni, era rimasto schiacciato da un carico di mais. Trasportato d’urgenza all’ospedale, è stato sottoposto ad un delicato intervento chirurgico, ma non ce l’ha fatta. E’ morto sabato. Harmesh era arrivato in val Rendena tre anni fa e viveva con la moglie e la figlia minore. Cordoglio in tutta la comunità.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Casting per un film in Trentino: cercansi comparse dall'aspetto nordico

  • Tenta suicidarsi accoltellandosi ma poi 'si pente' e chiama i soccorsi: grave 26enne

  • Violenza sessuale, chiuso il bar H/àkka/. Lo staff: "Profondamente feriti, valuteremo se proseguire"

  • A Bolzano tornano i voli di linea: Roma, Sicilia, Vienna

  • Ragazza aggrappata al parapetto, in piedi in mezzo al ponte Mostizzolo: il salvataggio

  • "Addio Betta, un esempio per tutti noi": soccorritrice stroncata dalla malattia

Torna su
TrentoToday è in caricamento