Monte Lefre: è stata fatta esplodere la roccia da 4500 metri cubi sopra il paese

foto: Protezione Civile provinciale

E' andata a buon fine l'operazione di rimozione del diedro roccioso da 4500 metri cubi che minacciava il paese di Ivano Fracena. Gli abitanti sono stati evacuati questa mattina alle 8.00 e poco prima di mezzogiorno l'enorme ammassamento roccioso è stato fatto brillare dai tecnici del servizio geologico. Nella gallery qui sotto l'impressionante sequenza di immagini...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trento, accoltellato dalla fidanzata: ragazzo soccorso per strada e trasportato in ospedale

  • Le migliori osterie del Trentino secondo Slow Food

  • Lingotti d'oro, sala cinema in casa e poster de 'Il padrino': arrestato 'Pablo Escobar trentino'

  • Camion bloccato dalla neve: arrivano i Vigili del Fuoco con l'autogru

  • Spormaggiore, 31enne colpito alla testa da un tombino al passaggio di un'auto: grave

  • Pioggia e neve: allerta meteo della Protezione Civile per le prossime 48 ore

Torna su
TrentoToday è in caricamento