Monte Lefre: evacuato il paese, operazioni in corso

AGGIORNAMENTO: L'OPERAZIONE SI E' CONCLUSA, ECCO L'IMPRESSIONANTE SEQUENZA DI FOTO DELL'ESPLOSIONE, CLICCA QUI...

Sono stati evacuati questa mattina alle 8.00 gli abitanti del piccolo paese di Ivano Fracena (molti sono naturalmente fuori casa per lavoro) ed accompagnati nella vicina Villa Agnedo dove è stato allestito un tendone che li accoglierà per tutto il giorno, con servizio mensa e supporto psicologico. Sopra al paese un masso di 4500 metri cubi verrà fatto esplodere dai tecnici del servizio geologico della Provincia perchè troppo instabile.

L'obiettivo è quello di far cadere piccoli pezzi fino al Vallo di Tomo, l'imponente sistema di reti paramassi realizzata nel 1198 a protezione del paese. La provinciale è stata chiusa ed attorno al luogo delle operazioni è stata istituita una "zona rossa" presidiata da Vigili del Fuoco e forze dell'ordine. Sono in corso le operazioni che dovrebbero portare nel pomeriggio alla rimozione del diedro roccioso. Gli abitanti di Ivano Fracena potranno tornare alle loro case probabilmente questa sera. 

Potrebbe interessarti

  • Controlli dei carabinieri: 76 motociclisti multati in una giornata

  • Moto, controlli della Polizia Locale: sorpreso in paese a 100 km/h

  • Mandrea Festival: i carabinieri controllano anche la Cannabis Light

  • Valsugana: deviazione fino ad autunno 2019 al viadotto dei Crozi

I più letti della settimana

  • Disperso nel lago di Garda, torna all'albergo dopo tre giorni

  • Si tuffa nel lago davanti a moglie e figlie e scompare

  • Scomparso nel lago, ritorna all'albergo dopo tre giorni: ecco la storia di Maik

  • L'orso M49 è scappato dal Casteller dopo la cattura

  • L'orso M49 è sulla Marzola, la montagna sopra Trento

  • Tragedia sulla Affi-Peschiera: auto travolge tre ragazzi, due perdono la vita

Torna su
TrentoToday è in caricamento