Italcementi, sciopero anche a Sarche

Braccia incrociate in tutta Italia con manifestazione nazionale a Bergamo per protestare contro il piano industriale di Heidelberg Cement che prevede tagli all’occupazione e il ridimensionamento degli stabilimenti, compreso quello trentino di Calavino

Il piano di ristrutturazione industriale di Heidelberg Cement per Italcementi prevede esuberi per 415 dipendenti del sito produttivo di Bergamo a cui se ne aggiungono altri 250 circa negli altri stabilimenti. Per questo motivo, i lavoratori degli stabilimenti Italcementi in tutta Italia scioperano in segno di protesta.

In Trentino i lavoratori interessati sono circa una trentina su cinquanta posti di lavoro. “Il coordinamento delle Rsu e le segreterie nazionali di Feneal, Filca e Fillea – fanno sapere i sindacati in una nota stampa - hanno contestato il piano e chiesto di istituire un tavolo di confronto con vecchia e nuova proprietà per rivederne gli obiettivi”.

Oggi i lavoratori si fermeranno per otto ore. È in programma una manifestazione unitaria di Fillea Cgil Filca Cisl e Feneal Uil a Bergamo a cui parteciperà anche una delegazione trentina. Intanto a Sarche i lavoratori si riuniranno in presidio davanti allo stabilimento dalle 8 alle 9.30 per sensibilizzare istituzioni e comunità locale sulla vertenza in atto.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tornano le domeniche gratis nei musei e nei castelli

  • Torna l'obbligo di pneumatici invernali

  • Auto contromano: il camion si mette in mezzo ed evita la tragedia

  • Trento, bicicletta centrata da un'auto: donna molto grave

  • Trento, contrabbandano benzina: arrestati in dieci

  • Cosa fare nel weekend: tutti gli eventi

Torna su
TrentoToday è in caricamento