Terremoto ad Ischia: ingegneri trentini sull'isola

Nelle prossime ore la Protezione Civile trentina invierà sull'isola campana una squadra di ingegneri per la verifica delle conndizioni degli edifici

La Protezione civile trentina comunica che invierà nelle prossime ore sull'isola di Ischia un gruppo di tecnici abilitati, detti "agibilitatori" con il compito di rilevare i danni agli edifici e strutture lesionati dal sisma del 21 agosto scorso. Tale compito sarà svolto da ingegneri messi a disposizione dall'Ordine degli ingegneri della Provincia di Trento e che partiranno nelle prossime ore con una colonna mobile della Protezione civile trentina il cui invio ad Ischia è stato autorizzato stamane dalla Giunta provinciale.

Terremoto ad Ischia: tutte le notizie su Today.it, clicca qui

"La richiesta pervenutaci dal Dipartimento della Protezione civile nazionale - spiega l'assessore Tiziano Mellarini - riguarda per il momento l'invio di tecnici per l'accertamento dei danni agli edifici finalizzato alla verifica della loro agibilità, così come abbiamo già  fatto in passato in occasione di altri eventi sismici, ma siamo pronti, se si rendesse necessario, ad inviare sull'isola di Ischia anche altro personale della nostra Protezione civile".  

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Camion divorato dalle fiamme in A22: autostrada chiusa

  • Una turbolenza chiude la vela del parapendio e lo fa precipitare da 2mila metri: morto

  • Vivaio di meli senza pagare le tasse: imprenditore arrestato,giro d'affari di 10 mln

  • Lotta ai tumori: premiato il lavoro di una giovane chimica trentina

  • Poliziotto trascinato da una moto in fuga sulla statale per 500 metri: in prognosi riservata

  • Camion perde il carico sulla "Maza": traffico in tilt tra la Busa ed il Garda

Torna su
TrentoToday è in caricamento