Offende la divisa al microfono durante il carnevale, deferito

Durante la festa il giovane, non ha ancora 20 anni, con il microfono in mano, ha proferito una breve frase ritenuta "ingiuriosa nei confronti del personale in uniforme impiegato nel servizio di ordine pubblico"

L'accusa è quella di aver offeso la divisa dei carabinieri a mezzo impianto audio durante la sfilata di carnevale del 19 febbraio di Cavalese.

La festa era in pieno svolgimento e il giovane, non ha ancora 20 anni, stava su un carro con il microfono in mano è ha proferito una breve frase ritenuta "ingiuriosa nei confronti del personale in uniforme impiegato nel servizio di ordine pubblico".
 
Ci è voluto qualche giorno, ma oggi il giovane è stato identificato dopo qualche giorno di indagine, ed è stato deferito per minaccia e oltraggio a pubblico ufficiale.

Potrebbe interessarti

  • Fanno il bagno nel Garda: escono con punti rossi e prurito

  • Controlli dei carabinieri: 76 motociclisti multati in una giornata

  • Parabrezza in frantumi: colpa di una pigna

  • Allevatori esasperati da orsi e lupi scendono in piazza: Fugatti c'è, molti fan tra i manifestanti

I più letti della settimana

  • Drammatico incidente a Levico: quattro feriti soccorsi dall'elicottero

  • Si tuffa nel lago davanti a moglie e figlie e scompare

  • Disperso nel lago di Garda, torna all'albergo dopo tre giorni

  • L'orso M49 è scappato dal Casteller dopo la cattura

  • L'orso M49 è sulla Marzola, la montagna sopra Trento

  • Si schiantano e rimangono incastrati sotto lo scooter: arrivano i Vigili del Fuoco con le pinze idrauliche

Torna su
TrentoToday è in caricamento