Al Pronto Soccorso di Rovereto mancano 5 infermieri

La denuncia della Cgil, poi la soluzione "tampone" dell'Azienda sanitaria di distaccarne 3, almeno in attesa del nuovo concorso

Al Pronto Soccorso di Rovereto mancano 5 inermieri. La denuncia arriva dalla Cgil Fp che spiega come da tempo i 23 infermieri presenti abbiano sopperito alla mancanza di personale, ma puntualmente ogni estate la situazione diventa critica. Di infermieri, infatti, dovrebbero essercene 28, anzi 27,7 unità equivalenti" a voler essere precisi.

«Una situazione limite, in un settore in cui la qualità del lavoro e la necessità di garantire la corretta turnazione sono, evidentemente, vitali. Oggi il dirigente del personale dell’Azienda sanitaria, Fabbri, ci ha detto che saranno portati qui ulteriori 3 professionisti. Una soluzione tampone che accettiamo con favore, pur ribadendo che la situazione va riportata al corretto standard». Soluzione temporanea, in attesa del nuovo concorso, con scadenza il 9 agosto prossimo, che porterà alle assunzioni non prima del 2018.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Comune mette all'asta le biciclette abbandonate

  • Tornano le domeniche gratis nei musei e nei castelli

  • Città più pericolose d'Italia: Trento è al 64° posto

  • Auto contromano: il camion si mette in mezzo ed evita la tragedia

  • Trento, bicicletta centrata da un'auto: donna molto grave

  • Trento, contrabbandano benzina: arrestati in dieci

Torna su
TrentoToday è in caricamento