Due interventi sulle Pale di San Martino: recuperate due alpiniste

Una donna che si era fratturata la caviglia è stata riaccompagnata a valle, una seconda alpinista bloccata ai Piani della Cavallazza recuperata dall'elicottero

Giornata impegnativa quella di domenica 20 gennaio per il Soccorso Alpino dell Trentino Orientale nella zona delle Pale di San Martino. 

Nella mattinata il primo intervento, che ha visto una squadra di terra salire fino alla zona del Rifugio Rosetta per recuperare un'escursionista che si era lesionata la caviglia dopo una brutta caduta. La donna è stata trasportata in barella fino al rifugio per poi essere trasportata a valle in funivia.

Secondo intervento nel primo pomeriggio ai Piani della Cavallazza dove un'altra alpinista si trovava in situazione di estrema difficoltà dopo aver perso il sentiero. 

L'escursionista si trovava in una zona particolarmente impervia con diversi salti di roccia. E' stato dunque necessario intervenire con l'elicottero: la donna è stata verricellata a bordo e trasportata a valle illesa.

Sempre nella giornata di domenica 20 gennaio si registra, purtroppo, anche un incidente mortale sulle montagne trentine: un alpinista di Pieve di Bono, di 43 anni, ha perso la vita dopo una rovinosa caduta mentre stava scalando una cascata di ghiaccio sopra Cimego (clicca qui)... 

Potrebbe interessarti

  • Rovereto, scoperte due specie arboree ignote alla scienza

  • Spettacolare protesta degli Schuetzen: coprono 600 cartelli tedeschi

  • Brenta: chiuse le ferrate Detassis e Bocchette Centrali

  • Rientro dal Ferragosto: A22 da "bollino nero"

I più letti della settimana

  • Motociclista perde la vita al passo Tonale

  • Cosa fare a Trento nel week-end: musica dal vivo, feste e castelli aperti

  • Cosa fare Ferragosto: cultura, musica e buona cucina

  • Tragedia in alta quota, sbatte contro la parete e precipita: morta base jumper di 30 anni

  • Incidente sulla A22, schianto auto-camion: traffico in tilt

  • Tamponamento a catena: in sette all'ospedale compresi due bimbi

Torna su
TrentoToday è in caricamento