Incidente a Volano, ragazzo di 17 anni travolto da un'auto, sfonda il parabrezza e atterra sull'asfalto: grave

Lo schianto è avvenuto verso le 19:30 sulla via statale 12. Sul posto tre ambulanze del 118, vigili del fuoco e polizia locale

Repertorio

Un ragazzo di 17 anni è rimasto gravemente ferito dopo essere stato investito da un'auto. Incidente a Volano sulla via statale 12, tra Rovereto e Trento, nella serata di domenica, verso le 19:30. Sul posto sono accorsi vigili del fuoco volontari di Volano e di Rovereto, polizia locale e Trentino Emergenza, con tre ambulanze. Il ragazzo è stato trasportato all'ospedale di Rovereto in codice rosso.

A travolgere il 17enne, alle spalle del municipio di Volano, una Polo Volkswagen guidata da una giovane donna, che stava viaggiando verso Trento. La conducente, 32 anni, è stata portata al pronto soccorso di Rovereto per lo shock e alcune ferite di lieve entità. A causa del violento schianto, invece, il ragazzo ha riportato gravi traumi e ferite. Gli agenti della locale hanno effettuato i rilievi di leggi che serviranno ad accertare dinamica e cause del sinistro. 

A soccorrere per primi il giovane sono stati alcuni passanti. Poi è arrivato il personale del 118, che gli ha prestato le prime cure, per poi portarlo via in ambulanza. Sul posto una decina di vigili del fuoco volontari di Volano, che sono accorsi con tre mezzi, e una squadra di supporto di Rovereto.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Trento usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Casting per un film in Trentino: cercansi comparse dall'aspetto nordico

  • A Bolzano tornano i voli di linea: Roma, Sicilia, Vienna

  • Si schianta con gli sci a Madonna di Campiglio: non ce l'ha fatta Cristina Cesari

  • Fermato perché ha i pedali rotti, in auto nasconde 400mila euro di coca: arrestato

  • Ragazza aggrappata al parapetto, in piedi in mezzo al ponte Mostizzolo: il salvataggio

  • "Addio Betta, un esempio per tutti noi": soccorritrice stroncata dalla malattia

Torna su
TrentoToday è in caricamento