Dramma a Villazzano: anziana muore investita mentre attraversa la strada

Tragico incidente in via della Marzola. Inutili, purtroppo, i tentativi di rianimazione della donna da parte dei soccorritori del 118

foto di repertorio

Dramma a Villazzano, sobborgo collinare di Trento, dove un'anziana signora è stata investita  mortalmente da un'auto. Il terribile incidente, sul  quale faranno luce i carabinieri, è avvenuto nel pomeriggio di martedì 8 dicembre, poco dopo le 16. La vittima è Rosanna Tamanini, 82 anni, clicca qui...

La signora, 82enne, stava attraversando la strada in via Marzola quando un'auto che procedeva in salita verso la collina l'ha investita. L'automobilista, un uomo di 53 anni, non ha avuto il tempo necessario per frenare. La donna è stata sbalzata a terra e schiacciata, purtroppo mortalmente, contro un muro a bordo strada.

Il ricordo: "Rosanna amministratrice competente e attenta ai bisogni di tutti"

Sul posto sono intervenute le ambulanze del 118. Vani, purtroppo, i tentativi di rianimare l'anziana signora. Come detto le forze dell'ordine stabiliranno l'esatta dinamica dell'accaduto. L'investimento è avvenuto in prossimità della fermata dell'autobus, ma non vi sono strisce pedonali in quel tratto di strada.

Potrebbe interessarti

  • Trento, il cielo coperto di nuvole a bolle: ecco perché è successo

  • Troppi incidenti in moto: in arrivo i 60 km/h sui passi dolomitici

  • Passo Gavia aperto: tra muri di neve e la strada che sembra un fiume

  • Falena gigante sul balcone di casa: ecco la foto di una nostra lettrice

I più letti della settimana

  • Incidente mortale con la moto a Dimaro

  • Aereo perde contatto radio: inseguito da un caccia nei cieli del Garda

  • Suv va a fuoco in Autogrill, i proprietari: "Dentro avevamo valigetta con 9mila euro ed è sparita"

  • Troppi incidenti in moto: in arrivo i 60 km/h sui passi dolomitici

  • Strani rumori in giardino: esce a controllare e si ritrova davanti l'orso

  • Passo Gavia aperto: tra muri di neve e la strada che sembra un fiume

Torna su
TrentoToday è in caricamento