Strage di Lutago: l'investitore trasferito dall'ospedale al carcere

Stefan Lechner trasferito in carcere. Una delle ragazze ferite è in condizioni disperate

Vigili del Fuoco ed ambulanze sul luogo dell'incidente, foto: ANSA

Una tragedia senza fine quella avvenuta nelle prime ore del mattino di domenica 5 gennaio a Lutago, in Valle Aurina, dove un automobilista ubriaco ha perso il controllo del mezzo finendo su un un'area pedonale ed uccidendo sei giovani, tre ragazze e tre ragazzi tedeschi. Altre undici persone sono rimaste ferite in maniera molto grave, una è ricoverata in condizioni disperate all'ospedale di Innsbruck.

La strage: tasso alcolemico 4 volte il consentito

L'investitore, Stephan Lechner, 27 anni, avrebbe tentato di togliersi la vita all'ospedale di Brunico, dove era stato ricoverato dopo l'arresto, nel reparto di psichiatria. Nella matinata di lunedì 6 gennaio è stato portato al carcere di Bolzano. Le accuse sono di omicidio stradale plurimo e lesioni gravissime. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coranavirus, supermercati presi d'assalto anche in Trentino

  • Un caso di Coronavirus in Alto Adige

  • Violenza sessuale, chiuso il bar H/àkka/. Lo staff: "Profondamente feriti, valuteremo se proseguire"

  • Vastissimo incendio, la montagna brucia da due giorni e le fiamme lambiscono le case

  • Gravissimo incidente in A22, auto si schianta contro un tir: muore un uomo

  • Nuovo caso di coronavirus in Trentino: è una donna del Lodigiano in vacanza a Folgarida

Torna su
TrentoToday è in caricamento