Controlli sui passi dolomitici, tre incidenti in moto nella mattinata

Polizia Locale e carabinieri con controlli mirati sulle strade di montagna, si registrano purtroppo tre incidenti

Polizia Locale Madonna di Campiglio a passo Campo carlo Magno

Controlli sulle strade trentine dopo gli incidenti motociclistici, di cui purtroppo sette mortali, delle scorse settimane. Nel weekend le varie sezioni di polizia locale hanno intensificato i controlli sulle strade, in particolar modo le strade panoramiche che portano ai passi dolomitici, meta di tanti appassionati delle due ruote.

Nei giorni scorsi la stazione dei carabinieri di Imer, in Primiero, ha annunciato la dotazione di due moto dell'Arma per controlli mirati mentre la Provincia sta pensando al limite dei 60 km/h sui passi delle Dolomiti. Nella sola mattinata di domenica 23 giugno si sono verificati quattro incidenti motociclistici, di cui tre gravi: il primo in Primiero, a Siror, dove sono rimasti feriti in maniera grave due uomini di 32 e 58 anni.

Il secondo sulla strada della Mendola, in Val di Non: vittime una donna 50enne ed un uomo di 41 anni. Il terzo incidente è avvenuto sulla strada che porta al  lago di lagolo, sul monte Bondone. In questo caso è intervenutoo l'elisoccorso, che ha trasportato all'ospedale di Trento un motociclista, di cui non sono ancora note le generalità nè le condizioni cliniche.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Croce Bianca di Trento piange Silvio Maestrelli: la triste scomparsa del ragazzo

  • Campitello di Fassa, ha un infarto al mercatino di Natale: in prognosi riservata

  • Treni, dopo il diretto per Milano arriva anche il Bolzano-Vienna

  • La leggenda di Santa Lucia, "collega" di Babbo Natale

  • Krampus "violenti" a Vipiteno? E' una tradizione, ma la fake news fa il giro del web

  • Incidente mortale sulla A22: furgone contro un camion

Torna su
TrentoToday è in caricamento