Val di Sole: auto contro il pullmino della scuola di sci, quattro feriti

Un 20enne di Commezzadura è finito in rianimazione all'Ospedale S. Chiara mentre altre tre persone, di 14 anni, hanno riportato fratture multiple, curate a Cles. Ancora da chiarire l'esatta dinamica dello scontro frontale tra un'auto e il pullmino della locale scuola di sci

Ancora da chiarire la dinamica dell'incidente avvenuto questa mattina verso le ore 6.00 in Val di Sole, sulla statale 42 all'altezza del paese di Mastelina che ha coinvolto 9 persone. Secondo le prime ricostruzioni sembra che un'auto si sia scontrata frontalmente con un furgone sul quale viaggiavano i ragazzi e le ragazze della scuola sci locale. Sembra che sia coinvolta anche una terza autovettura che si sarebbe scontrata subito dopo con le altre due, ferme sulla carreggiata. Diversi livelli di gravità per le vittime dell'incidente: in particolare un 20enne di Commezzadura che è stato ricoverato in rianimazione all'Ospedale S. Chiara di Trento. Altre 3 persone, tutte sui 14 anni e sempre di Commezzadura, sono hanno riportato fratture multiple, una di loro è stata trasportata a Trento e le altre due all'Ospedale di Cles. Sul posto, oltre all'elicottero del 118, sono intervenuti i Vigili del Fuoco volontari e i Carabinieri per ricostruire l'accaduto. 

Potrebbe interessarti

  • Rovereto, scoperte due specie arboree ignote alla scienza

  • Spettacolare protesta degli Schuetzen: coprono 600 cartelli tedeschi

  • Brenta: chiuse le ferrate Detassis e Bocchette Centrali

  • Mezzi pubblici, novità per le bici pieghevoli: il trasporto sarà gratis

I più letti della settimana

  • Coppia di 40enni trentini nuda in un campo per fare sesso: multata

  • Incidenti, pauroso schianto moto-camper: motociclista portato via in elicottero

  • Cosa fare a Trento nel week-end: musica dal vivo, feste e castelli aperti

  • Cosa fare Ferragosto: cultura, musica e buona cucina

  • Tamponamento a catena: in sette all'ospedale compresi due bimbi

  • Tragedia in alta quota, sbatte contro la parete e precipita: morta base jumper di 30 anni

Torna su
TrentoToday è in caricamento