Fanno rally sulla ciclabile poi distruggono un meleto

Rally sulla ciclabile di Romeno, in Val di Non: distrutti dodici meli, identificati i responsabili

La ciclabile usata come pista dal rally, poi un'auto esce di strada e sradica dodici meli finendo contro ad una centralina per l'irrigazione. E' successo a Romeno, in Val di Non, dove la pista ciclabile si snoda attraverso i campi di mele. 

I fatti risalgono alla notte della festa di Carnevale, spiegano i carabinieri che a distanza di qualche settimana sono riusciti ad identificare e denunciare i responsabili. Forse qualche bicchiere di troppo ha fatto scattare l'idea della corsa clandestina. I danni arrecati al frutteto ammontano ad oltre 3000 euro. Il rischio, però, è che qualcuno si facesse male, molto male. 

Fortunatamente non ci sono stati feriti nell'incidente. Solamente danni all'auto, grazie ai quali i Carabinieri sono riusciti ad incastrare il proprietario: è sttato infatti grazie ad un frammento dellaa carrozzeria, trovato tra i meleti, che si è riusciti a risalire al veicolo, e quindi al ragazzo alla guida. Si è detto disponibile a risaercire i danni, quindi non è scattata la denuncia, ma le sole contravvenzioni al Codice della Strada superano i 200 euro. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Eventi

    Pasquetta nei musei e nei siti archeologici

  • Green

    Api in pericolo a Trento sud. La replica della Fondazione Mach: "Tutto regolare"

  • Cronaca

    La tuta alare non si apre, muore base jumper

  • Cronaca

    Rapina in Lung'Adige: pugni in faccia per uno smartphone

I più letti della settimana

  • Orrore in un capannone di Scurelle: smontavano le bare prima di cremare i corpi

  • Ecco il rarissimo gatto dorato, fotografato dai ricercatori del Muse in Tanzania

  • Bare e cadaveri abbandonati in un capannone in Valsugana: indagano i carabinieri

  • A22: maxitamponamento, 17 feriti ed autostrada bloccata

  • Muore a 19 anni dopo un malore in piscina

  • Dimostrazione a scuola con il cane antidroga, poi i carabinieri fermano un ragazzo

Torna su
TrentoToday è in caricamento