Val di Non: fugge dopo l'incidente, arrestato

E' stato rintracciato poco distante ed arrestato il cinquantenne che, come risulta dalla ricostruzione della dinamica da parte dei carabinieri, ha centrato violentemente un'utilitaria sulla SS 43 presso Cressino. Le due vittime dell'incidente, una coppia del luogo, sono state trasportate al S. Chiara

E' stato rintracciato ed arrestato l'automobilista fuggito dopo all'incidente avvenuto oggi in Val di Non verso le 13.30. Giunti sul luogo dell'incidente i carabinieri avevano trovato una delle due auto coinvolte vuota: il guidatore, che dalle ricostruzioni è risultato essere responsabile dell'incidente in seguito ad una manovra azzardata, era fuggito. Secondo le testimonianze di alcuni automobilisti che si sono fermati non appena visto l'incidente, l'uomo sarebbe uscito dal veicolo inveendo contro le persone che cercavano di aiutarlo, prima di allontanarsi dal luogo. Sulle sue tracce si sono messi i carabinieri, aiutati anche dai Vigili del Fuoco volontari. E' stato rintracciato a qualche centinaio di metri di distanza. Si tratta di un cinquantenne di Sporminore che ora dovrà rispondere dei reati di fuga a seguito di un incidente con danni a persone e omissione di soccorso.

Come detto la ricostruzione della dinamica da parte dei carabinieri ne attesta la responsabilità dell'incidente: "l’uomo, alla guida di una Lancia Z, stava percorrendo la SS 43 della Val di Non in direzione Trento quando, giunto in località Cressino del comune di Campodenno, effettuava un’azzardata manovra di sorpasso, invadeva quindi l’opposta corsia di marcia e si scontrava, violentemente e frontalmente, con una Fiat Stilo sulla quale viaggiavano un sessantenne ed una cinquantasettenne di Fai della Paganella. Noncurante delle conseguenze della sua condotta, il predetto ometteva di prestare soccorso agli infortunati e si dava alla fuga." Le due vittime dell'incidente, le cui condizioni erano parse lievi in un primo momento, sono state trasportate all'Ospedale S. Chiara per accertamenti. 

988418_564471646984821_5875668066272475538_n-2

Potrebbe interessarti

  • Rovereto, scoperte due specie arboree ignote alla scienza

  • Spettacolare protesta degli Schuetzen: coprono 600 cartelli tedeschi

  • Brenta: chiuse le ferrate Detassis e Bocchette Centrali

  • Rientro dal Ferragosto: A22 da "bollino nero"

I più letti della settimana

  • Motociclista perde la vita al passo Tonale

  • Cosa fare a Trento nel week-end: musica dal vivo, feste e castelli aperti

  • Cosa fare Ferragosto: cultura, musica e buona cucina

  • Tragedia in alta quota, sbatte contro la parete e precipita: morta base jumper di 30 anni

  • Tamponamento a catena: in sette all'ospedale compresi due bimbi

  • Incidente sulla A22, schianto auto-camion: traffico in tilt

Torna su
TrentoToday è in caricamento