Incidente di Campodenno: positivo ad alcol e droga travolge una moto

È stato denunciato per lesioni personali stradali aggravate dall’aver provocato l'incidente guidando in stato di ebbrezza e sotto l’effetto di sostanze stupefacenti o psicotrope, oltre che in contromano, un 31enne noneso che si era scontrato con una coppia di motociclisti

Un'immagine dell'incidente a Crescino di Campodenno

È stato denunciato alla Procura della Repubblica di Trento per lesioni personali stradali aggravate dall’aver provocato l'incidente guidando in stato di ebbrezza e sotto l’effetto di sostanze stupefacenti o psicotrope, oltre che in contromano, un 31enne noneso che domenica 6 maggio si era scontrato con la sua auto contro una coppia di motociclisti bergamaschi a Crescino di Campodenno, in valle di Non. Come detto le responsabilità del 31enne sono state aggravate dalla risposta positiva agli accertamenti tossicologici: gli esami non hanno confermato soltanto lo stato di intossicazione da alcol al verificarsi del sinistro, ma anche stabilito la sua positività ai cannabinoidi.

Sono state decisive anche una una serie di verifiche eseguite in questi giorni dai carabinieri, che hanno verificato i motivi del comportamento - avevano riferito i testimoni presenti - tenuto dal 31enne immediatamente dopo lo scontro. In sostanza l'uomo aveva gettato, in un prato adiacente alla strada, alcuni grammi di marijuana già macinati in una trita erba ed un vaporizzatore utilizzato per assumere lo stupefacente (foto). All'uomo è stata anche ritirata la patente di guida: in caso di condanna potrà essere revocata con conseguente divieto di conseguirne un’altra non prima di cinque anni. L’accertato possesso di marijuana per uso personale comporterà invece una segnalazione al Commissariato del Governo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si schianta con gli sci a Madonna di Campiglio: non ce l'ha fatta Cristina Cesari

  • Campiglio, drammatico incidente sugli sci: gravissima una ragazza di 25 anni

  • Fermato perché ha i pedali rotti, in auto nasconde 400mila euro di coca: arrestato

  • Malessere collettivo a Folgarida: il virus potrebbe essere stato portato dagli studenti

  • Malore collettivo per altri due gruppi di studenti nell'hotel di Folgarida

  • Camion si incastra alla Pontara, strada bloccata

Torna su
TrentoToday è in caricamento