Pulmino della squadra ribaltato a causa della neve, feriti quattro ragazzi

Momenti di paura a Centa San Nicolò per un pulmino, a bordo del quale viaggiava una squadra giovanile di hockey, ribaltatosi a causa della neve

AGGIORNAMENTO ORE 18.00: i ragazzi stanno bene, lo comunica la società sportiva  di Asiago. Quattro di loro sono in Pronto Soccorso, fortunatamente con lesioni di lieve entità. La statale è ancora chiusa, clicca qui...

Momenti di paura a San Nicolò: il pulmino di una squadra sportiva giovanile si è ribaltato a causa della neve sulla statale 349 della Fricca. A darne notizia è la Protezione Civile provinciale. Sul posto sono intervnuti degli uomini del 118 e dei Vigili del Fuoco volontari di Centa San Nicolò. Sembra che il mezzo, senza catene, sia slittato sul fondo stradale coperto dal nevischio esi sia rovesciato su un fianco dopo essere finito contro un muretto a lato della strada.

A bordo c'erano una ventina di ragazzi tra i 15 ed i 17 anni circa, con allenatori ed accompagnatori: si tratta di  una squadra di hockey di Asiago che si stava recando a Vipiteno per una partita in trasferta. Due di loro sono stati soccorsi e ricoverati a causa delle lesioni riportate nell'incidente, lesioni meno gravi per altri quattro ragazzi. Il tratto di strada rimane chiuso per le operazioni di rimozione del mezzo. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Altri incidenti si sono verificati, sempre a causa della neve,questa mattina versole 9.00 a Pranzo, frazione del comune di Tenno, dove una ragazza di 24 anni è rimasta gravemente ferita ed è stata trasportata a Trento in elicottero. Meno gravi le condizioni di un 52enne uscito di strada a Varena. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ecco i divieti che rimangono anche dopo il 3 giugno

  • Bambino rischia il soffocamento per una ciliegia, la madre conosce la manovra e lo salva

  • Asili nido e materne in Trentino riaprono l'8 giugno: la decisione della Giunta

  • Ladro perde il mazzo di chiavi: i carabinieri aprono la porta di casa e lo denunciano

  • Incidente in A22, tamponamento tra due camion: soccorsi sul posto e traffico in tilt

  • Aquila uccisa nel suo nido, muoiono anche i piccoli: chiesta un'indagine

Torna su
TrentoToday è in caricamento