Ricoverato dopo l'incidente: aveva ovuli di hashish nello stomaco

Con la radiografia i medici cercavano fratture e lesioni, ma hanno scoperto ben altro. E' successo a Rovereto, denunciato 26enne patavino

Gli ovuli ritrovati nel corpo del giovane

Ricoverato dopo l'incidente in corso Rosmini, si è scoperto che trasportava ovuli di hashish nello stomaco. Soccorso dopo il sinistro, il 25 marzo, il giovane padovano è finito, oltre che ricoverato, sotto accusa. 

Trasportava droga, non nell'auto bensì nel proprio corpo. Nello stomaco al  momento dell'impatto aveva cinque ovuli di hashish, del peso di 10 grammi ciascuno. Fortunatamente nessuno degli involucri si è rotto. La rottura di uno solo degli ovuli avrebbe potuto causare un'intossicazione, anche grave. 

Una volta ricoverato è stato sottoposto a radiografie, per controllare che non si fosse rotto qualche osso. L'esame ha portato alla luce ben altro. I carabinieri sono nuovamente intervenuti, questa volta per sequestrare la droga e denunciare il ragazzo.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Elezioni

    "Election Day", Trento al voto domenica 26 maggio: si vota dalle 7 alle 23

  • Attualità

    Fallisce Mercatone Uno: 30 persone vanno al lavoro e trovano il negozio chiuso

  • Politica

    Elezioni europee, apertura straordinaria uffici comunali per tessere elettorali e documenti

  • Incidenti stradali

    Paura a Predazzo, auto esce di strada in curva e si ribalta

I più letti della settimana

  • Incidente mortale, esce di strada e finisce in un burrone: morto 38enne

  • Ragazzo scomparso da casa, l'appello su facebook: "Aiutateci a ritrovarlo"

  • E' Cristina Pavanelli, trentina, la donna morta sul Flixbus in Germania

  • "Salvini togli anche questi": a Trento arriva la 'protesta dei lenzuoli bianchi'

  • Morta sul Flixbus in Germania: chi era la trentina Cristina Pavanelli

  • Orsetto sulla provinciale: i Vigili del Fuoco chiudono la strada

Torna su
TrentoToday è in caricamento