Incidente mortale in galleria: sotto sequestro il GPS del camion

La Polizia Locale di Trento sta vagliando i dati registrati dai sistemi di controllo del mezzo pesante per fare luce sull'incidente nel quale ha perso la vita il 52enne bolzanino Daniele Mosca

E' sotto la lente d'ingrandimento degli inquirenti il mezzo pesante contro il quale, nella mattinata di martedì 5 marzo, Daniele Mosca, 52enne di Bolzano, si è schiantato perdendo la vita. Il camion era fermo, in avaria, all'interno della galleria di Martignano, in direzione Pergine. La Punto del bolzanino lo ha tamponato a velocità sostenuta, finendo sotto al rimorchio.

Ora entrambi i mezzi sono sotto sequestro per tentare di ricostruire l'esatta dinamica dell'accaduto. In particolare i sistemi di posizionamento GPS e di rilevamento cronotachigrafico potranno fornire informazioni utili su quanto accaduto nella galleria. Il caso è seguito dalla Polizia Locale di Trento. 

Potrebbe interessarti

  • Trento, il cielo coperto di nuvole a bolle: ecco perché è successo

  • Troppi incidenti in moto: in arrivo i 60 km/h sui passi dolomitici

  • Passo Gavia aperto: tra muri di neve e la strada che sembra un fiume

  • Falena gigante sul balcone di casa: ecco la foto di una nostra lettrice

I più letti della settimana

  • Incidente mortale con la moto a Dimaro

  • Aereo perde contatto radio: inseguito da un caccia nei cieli del Garda

  • Suv va a fuoco in Autogrill, i proprietari: "Dentro avevamo valigetta con 9mila euro ed è sparita"

  • Troppi incidenti in moto: in arrivo i 60 km/h sui passi dolomitici

  • Strani rumori in giardino: esce a controllare e si ritrova davanti l'orso

  • Passo Gavia aperto: tra muri di neve e la strada che sembra un fiume

Torna su
TrentoToday è in caricamento