Primiero: investe due turisti e fugge

Marito e moglie investiti a San Martino di Castrozza: l'automobilista abbandona l'auto con il parabrezza in frantumi e fugge nei boschi. E' stato arrestato due ore dopo da carabinieri e finanza. I due, dopo essere stati soccorsi sul posto, sono stati ricoverati in gravi condizioni all'ospedale di Trento

Caccia al pirata della strada oggi pomeriggio a San Martino di Castrozza: verso le 11 del mattino odierno un'auto ha investito due turisti, marito e moglie ora in gravi condizioni, ma l'autista è fuggito a tutta velocità. Immediatamente sono scattate le ricerche da parte dei carabinieri di Cavalese,  e sono state allertate anche la Polizia Stradale e la Guardia di Finanza.

I carabinieri di Transacqua hanno trovato l'auto abbandonata a bordo strada, con il parabrezza in frantumi l'uomo non ha potuto andare tanto lontano e si è quindi dato alla fuga a piedi nei boschi. Le ricerche si sono concluse due ore dopo: carabinieri e finanzieri hanno trovato ed arrestato il fuggitivo. Si tratta di un cittadino marocchino di 20 anni, residente in provincia di Treviso. Si trovava a san Martino di Castrozza temporaneamente come venditore ambulante. I due feriti, 55 anni lui, 46 lei, sono stati trasportati in ambulanza all'ospedale di Trento dove sono tutt'ora ricoverati in prognosi riservata. foto opel corsa3-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Carabinieri di Trento, sequestrate 50mila confezioni di cosmetici all'arnica per mezzo milione di euro

  • Autovelox sulle strade trentine, ecco dove saranno a gennaio

  • Giro d'Italia 2020: in Trentino due tappe fondamentali, ed un passo inedito

  • A 176 all'ora in galleria: beccato con il telelaser

  • Aeroporto di Bolzano: in arrivo voli per Roma, Vienna e altre destinazioni

  • Gardaland: apre il parco acquatico Lego, ecco come sarà

Torna su
TrentoToday è in caricamento