Auto fuori strada prende fuoco: automobilista miracolata

E' riuscita a mettersi in salvo prima che le fiamme divorassero completamente il mezzo

foto Soccorso Stradale Perini Oscar

Ha sbandato ed è finita con l'auto contro il guard rail. E' uscita dal veicolo proprio mentre questo stava prendendo fuoco. Può dirsi miracolata la donna, protagonista dell'incidente avvenuto nella mattinata di lunedì 29 aprile, sulla statale tra Riva ed Arco. 

Lo schianto è avvenuto all'altezza dell'abitato di Sant'Alessandro, a nord di Riva del Garda. Secondo le prime ricostruzioni l'auto sarebbe uscita di strada autonomamente, senza il coinvolgimento di altri veicoli. L'impatto con la ringhiera di metallo deve aver causato la rottura del serbatoio. L'incendio è divampato in pochi attimi, ed ha avvolto nelle fiamme il mezzo.

La donna era già uscita. I soccorritori l'hanno trovata fuori dall'auto, impotente di fronte alle fiamme. I Vigili del Fuoco hanno domato il rogo in pochi secondi, ma l'auto è andata completamente distrutta. Il traffico è rimasto bloccato per circa un'ora, con deviazioni in loco predisposte dalla Polizia locale. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Ovuli di coca ed eroina: fermati al Brennero con 2,5 chili nello stomaco

  • Attualità

    Riaperta la strada di Cembra, chiusa per frana

  • Politica

    Pesticidi: il clorpyriphos doveva essere bandito in Trentino dal 2016

  • Cronaca

    Pregiato Bordeaux francese, in realtà vino da 2 euro: ecco la truffa

I più letti della settimana

  • Incidente mortale, esce di strada e finisce in un burrone: morto 38enne

  • Ragazzo scomparso da casa, l'appello su facebook: "Aiutateci a ritrovarlo"

  • E' Cristina Pavanelli, trentina, la donna morta sul Flixbus in Germania

  • Forbes, 5 città italiane da visitare prima che lo facciano tutti: Trento c'è

  • Malore alla guida: accosta con l'auto e urta un'Ape

  • "Salvini togli anche questi": a Trento arriva la 'protesta dei lenzuoli bianchi'

Torna su
TrentoToday è in caricamento