Sei morti sul Cermis: arrestato l'uomo alla guida della motoslitta

Iaroslav Iagafarov Azat, di 58 anni, accusato di omicidio plurimo colposo e lesioni personali colpose per l'incidente costato la vita a sei turisti russi sul Cermis, è stato arrestato

Foto Agi

Iaroslav Iagafarov Azat, di 58 anni, accusato di omicidio plurimo colposo e lesioni personali colpose per l'incidente costato la vita a sei turisti russi sul Cermis, è stato arrestato questa mattina. Nei confronti dell'uomo, che era alla guida della motoslitta, il giudice ha autorizzato la custodia cautelare. L'arresto è stato eseguito dalla Squadra mobile della polizia di Trento, con i carabinieri di Cavalese, e' stato richiesto dalla Procura di Trento, in base agli accertamenti effettuati da polizia e carabinieri.

Potrebbe interessarti

  • Controlli dei carabinieri: 76 motociclisti multati in una giornata

  • Valsugana: deviazione fino ad autunno 2019 al viadotto dei Crozi

  • Pasubio: finalmente riaperta la Strada delle 52 gallerie

  • Moto, controlli della Polizia Locale: sorpreso in paese a 100 km/h

I più letti della settimana

  • Disperso nel lago di Garda, torna all'albergo dopo tre giorni

  • Scomparso nel lago, ritorna all'albergo dopo tre giorni: ecco la storia di Maik

  • L'orso M49 è sulla Marzola, la montagna sopra Trento

  • Tragedia sulla Affi-Peschiera: auto travolge tre ragazzi, due perdono la vita

  • Orso M49: la Provincia pubblica, cinque giorni dopo, il video della cattura

  • Si tuffa nel lago e sviene: è la "sincope da immersione", recuperato dai Vigili del Fuoco a nuoto

Torna su
TrentoToday è in caricamento