Dos del Ghirlo: ancora focolai nella zona dell'incendio

Braci ancora accese tra le rocce, le fiamme si riaccendono con il vento che soffia dal Garda

Ancora focolai al Dos del Ghirlo: sembra impossibile ma nell'area teatro del vasto incendio di mercoledì 27 febbraio ci sono ancora braci in anfratti delle rocce che si riaccendono con il vento che soffia dal Garda verso la Valle dell'Adige. Secondo quanto riporta il quotidiano Valledeilaghi.it (dal quale è presa anche la foto) oggi, domenica 3 marzo, un focolaio è tornato a bruciare nella zona già bonificata dai Vigili del Fuoco. I volontari di Baselga, Cadine, Vezzano e Terlago sono intervenuti sul posto per arginare le fiamme, mentre l'elicottero del Nucleo Provinciale ha sorvolato la zona rilasciando acqua. La situazione è sotto controllo, ma per eliminare definitivamente ogni possibilità di riaccensione si attende la pioggia.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il supermercato più conveniente di Trento? Ecco il "calcolatore" online di Altroconsumo

  • "Aiuto, c'è una donna con lenzuolo bianco sulla statale": chiamano il 112 per la Samara challange

  • Incendio in casa: morta una mamma, grave il suo bambino

  • Tornano all'auto parcheggiata in via Grazioli e ci trovano dentro il ladro

  • Incidente a Ledro, motociclista perde il controllo e si schianta: portato via in elicottero

  • Esce di casa in auto e scompare: ricerche in tutta la Valle dei Laghi

Torna su
TrentoToday è in caricamento