Dos del Ghirlo: ancora focolai nella zona dell'incendio

Braci ancora accese tra le rocce, le fiamme si riaccendono con il vento che soffia dal Garda

Ancora focolai al Dos del Ghirlo: sembra impossibile ma nell'area teatro del vasto incendio di mercoledì 27 febbraio ci sono ancora braci in anfratti delle rocce che si riaccendono con il vento che soffia dal Garda verso la Valle dell'Adige. Secondo quanto riporta il quotidiano Valledeilaghi.it (dal quale è presa anche la foto) oggi, domenica 3 marzo, un focolaio è tornato a bruciare nella zona già bonificata dai Vigili del Fuoco. I volontari di Baselga, Cadine, Vezzano e Terlago sono intervenuti sul posto per arginare le fiamme, mentre l'elicottero del Nucleo Provinciale ha sorvolato la zona rilasciando acqua. La situazione è sotto controllo, ma per eliminare definitivamente ogni possibilità di riaccensione si attende la pioggia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Croce Bianca di Trento piange Silvio Maestrelli: la triste scomparsa del ragazzo

  • Campitello di Fassa, ha un infarto al mercatino di Natale: in prognosi riservata

  • Treni, dopo il diretto per Milano arriva anche il Bolzano-Vienna

  • La leggenda di Santa Lucia, "collega" di Babbo Natale

  • Krampus "violenti" a Vipiteno? E' una tradizione, ma la fake news fa il giro del web

  • Incidente mortale sulla A22: furgone contro un camion

Torna su
TrentoToday è in caricamento