Incendi a Riva e Sarche: notte di lavoro per i Vigili del Fuoco

Per entrambi gli episodi sono in corso le indagini: roghi domati dai Vigili del Fuoco, cause ancora ignote

Un'immagine dell'incendio sviluppatosi sul monte Rocchetta

Notte di lavoro su due fronti diversi per i Vigili del Fuoco del Trentino. In Valle dei Laghi l'allarme è scattato attorno alle 19 di ieri, lunedì 24 settembre, per un incendio boschivo sviluppatosi in località Sarche. Impegnati i corpi di volontari di Calavino, Cavedine, Padergnone, Lasino e Vezzano. L'incendio è scoppiato in una zona non lontana dal paese (vedi foto sotto). I pompieri hanno lavorato fino a tarda notte per tenere a bada, ed infine domare, il rogo.

A Riva del Garda i Vigili del Fuoco si sono mobilitati attorno a mezzanotte. Le fiamme hanno bruciato un bosco sul monte Rocchetta. Alle prime luci dell'alba si è levato in volo anche l'elicottero antincendio del Nucleo Provinciale, che ha effettuato diverse gettate d'acqua rifornendosi dai vasconi mobili montati dai volontari rivani. Per entrambi gli episodi le indagini sono in corso, non si esclude il dolo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Due pastori del Caucaso "terrorizzano" Oltrecastello: passante morso al braccio

  • Paura vicino ai mercatini di Natale, ragazzo accoltellato alla pancia: è grave

  • Bancomat fatto esplodere nella notte: spariti 40mila euro e gravi danni al palazzo

  • Le sardine riempiono piazza Duomo a Trento

  • Ritrova la sorella dopo 50 anni: la storia di Luca

  • Incidente a Segonzano: ferito 12enne. I vigili del fuoco: "Decima volta in quel punto"

Torna su
TrentoToday è in caricamento