Ledro, il comandante dei VVFF: "Incendio sotto controllo"

L'incendio è sotto controllo, grazie anche ad una "tregua" del vento. Sono in corso le indagini: l'origine è dolosa

I due elicotteri del Nucleo provinciale attivi oggi

L'incendio che da tre giorni brucia nei boschi di Biacesa, e minaccia di scavalcare le creste del Monte Rocchetta verso la Busa, è sotto controllo. La notizia giunge in serata con una nota dei Vigili del Fuoco. La situazione, come abbiamo raccontato nei giorni scorsi, è complessa: da un lato siccità e vento hanno permesso alle fiame di propagarsi, dall'altro la zona impervia e le basse temperature rendono impossibile intervenire via terra. A rendere ancor più grave la situazione è l'origine dolosa dell'incendio, sul quale sono state aperte indagini e ci sarebbe già un sospettato.

"Dopo una giornata di continui lanci eseguiti dai due elicotteri del nucleo di Trento la situazione è sotto controllo - si legge nella nota - Attualmente si rilevano alcuni fumaioli posti al centro della zona dell'incendio, il perimetro invece è spento e completamente bagnato. Per tutta la notte la situazione verrà tenuta sotto controllo da lontano dal personale del corpo di Molina. Oggi una grossa mano l'ha data la scarsità di vento, per questo motivo è stato ritenuto inutile far intervenire il canadair". L'intervento del canadair del Corpo nazionale, da Verona, avrebbe infatti reso necessaria l'interruzione della linea dell'elettricità. 

Potrebbe interessarti

  • Enorme masso cade sulla strada del passo Gavia: foto impressionanti

  • Jovanotti a Plan De Corones, la Provincia vieta di andarci a piedi o in bici

  • A22 da "bollino nero": code da Bressanone ad Affi

  • Brenta: chiuse le ferrate Detassis e Bocchette Centrali

I più letti della settimana

  • Jovanotti arriva a Plan De Corones: "Il concerto deve finire alle 20.30, venite presto"

  • Enorme masso cade sulla strada del passo Gavia: foto impressionanti

  • Jovanotti a Plan De Corones: la pioggia non ferma la festa

  • Fermati con 33 chili di funghi nell'auto: multa da 1.000 euro per quattro turisti

  • Jovanotti a Plan De Corones, la Provincia vieta di andarci a piedi o in bici

  • Prende a martellate marito e figlia poi telefona alla Polizia: "Li ho uccisi io"

Torna su
TrentoToday è in caricamento