Incendio a Tavon, sei persone intossicate dal monossido

Un incendio scoppiato in una casa nel paese di Tavon attorno alle 5.20 di questa mattina ha richiamato in valle mezzi dei vigili del fuoco, ambulanze e forze dell'ordine. Una persona è in condizioni di "media gravità"

Un incendio scoppiato in una casa nel paese di Tavon (valle di Non, comune di Coredo) attorno alle 5.20 di questa mattina ha richiamato in valle mezzi dei vigili del fuoco, ambulanze e forze dell'ordine.

In tutto le persone coinvolte sono 6, una delle quali in condizioni di salute che il 118 definisce di "media gravità". Il fumo che si è sviluppato nel rogo, stando alle primissime e sommarie informazioni, ha consentito la formazione di una certa quantità di monossido di carbonio, che ha successivamente intossicato gli occupanti della casa.
 
Tre di queste sono state portate all'ospedale di Cles con l'ambulanza, le altre tre sono invece arrivate al nosocomio noneso con la propria auto. Come detto l'intossicazione è giudicata lieve per cinque dei sei coinvolti, mentre una persona avrebbe subìto un avvelenamento di media gravità.

Potrebbe interessarti

  • Trento, il cielo coperto di nuvole a bolle: ecco perché è successo

  • Passo Gavia aperto: tra muri di neve e la strada che sembra un fiume

  • Falena gigante sul balcone di casa: ecco la foto di una nostra lettrice

  • "Cavalli pelle e ossa, con gli zoccoli spezzati": la denuncia di Oipa Trentino

I più letti della settimana

  • Nuvole da fantascienza nei cieli di Trento: ecco di cosa si tratta

  • Incidente mortale con la moto a Dimaro

  • Suv va a fuoco in Autogrill, i proprietari: "Dentro avevamo valigetta con 9mila euro ed è sparita"

  • Aereo perde contatto radio: inseguito da un caccia nei cieli del Garda

  • Trento, il cielo coperto di nuvole a bolle: ecco perché è successo

  • Schianto contro un camion sul rettilineo: muore motociclista

Torna su
TrentoToday è in caricamento