Incendio a Tavon, sei persone intossicate dal monossido

Un incendio scoppiato in una casa nel paese di Tavon attorno alle 5.20 di questa mattina ha richiamato in valle mezzi dei vigili del fuoco, ambulanze e forze dell'ordine. Una persona è in condizioni di "media gravità"

Un incendio scoppiato in una casa nel paese di Tavon (valle di Non, comune di Coredo) attorno alle 5.20 di questa mattina ha richiamato in valle mezzi dei vigili del fuoco, ambulanze e forze dell'ordine.

In tutto le persone coinvolte sono 6, una delle quali in condizioni di salute che il 118 definisce di "media gravità". Il fumo che si è sviluppato nel rogo, stando alle primissime e sommarie informazioni, ha consentito la formazione di una certa quantità di monossido di carbonio, che ha successivamente intossicato gli occupanti della casa.
 
Tre di queste sono state portate all'ospedale di Cles con l'ambulanza, le altre tre sono invece arrivate al nosocomio noneso con la propria auto. Come detto l'intossicazione è giudicata lieve per cinque dei sei coinvolti, mentre una persona avrebbe subìto un avvelenamento di media gravità.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'orso si avvicina all'escursionista e lo segue: l'incontro è avvenuto in Val di Non

  • Dramma in montagna: ricercatore dell'Università di Trento cade in un crepaccio

  • Coronavirus, rientra in Italia senza fare quarantena e dà una festa: focolaio in Trentino

  • Allerta meteo in Trentino: in arrivo nubifragi e grandine

  • Cade con la carrozzina nel torrente e muore

  • Cade nel fiume: ripescato vivo un chilometro e mezzo a valle, è grave

Torna su
TrentoToday è in caricamento