Fiamme in una casa a Lavis, incendio doloso: condiminio evacuato

Il rogo, scaturito nella stanza da leto di un monolocale, sarebbe di origine dolosa

Sarebbe di origine dolosa l'incendio scopiato questa notte in una palazzina del centro storico di Lavis, in vicolo Bristol. Quando i Vigili del Fuoco sono intervenuti l'inquilino dell'appartamento in fiamme era uscio di casa, mettendosi in salvo. I pompieri hanno evauato la palazzina accompagnando all'esterno altre cinque persone, residenti negli appartamenti attigui.

Due persone, madre e figlia, sono state portate all'ospedale S. Chiara per un sospetto principio di intossiazione, ma stanno bene. Secondo le prime ricostruzioni il rogo sarebbe scaturito dal materasso. I Vigilli del Fuoco sono intevenuti prima che le fiamme si espandessero all'intera stanza; i danni sono perciò contenuti. I carabinieri indagano sull'accaduto. 

Potrebbe interessarti

  • Enorme masso cade sulla strada del passo Gavia: foto impressionanti

  • Rovereto, scoperte due specie arboree ignote alla scienza

  • Spettacolare protesta degli Schuetzen: coprono 600 cartelli tedeschi

  • Brenta: chiuse le ferrate Detassis e Bocchette Centrali

I più letti della settimana

  • Motociclista perde la vita al passo Tonale

  • Enorme masso cade sulla strada del passo Gavia: foto impressionanti

  • Cosa fare a Trento nel week-end: musica dal vivo, feste e castelli aperti

  • Cosa fare Ferragosto: cultura, musica e buona cucina

  • Tragedia in alta quota, sbatte contro la parete e precipita: morta base jumper di 30 anni

  • Incidente sulla A22, schianto auto-camion: traffico in tilt

Torna su
TrentoToday è in caricamento