Incendio in un'azienda a Lavis: paura per i prodotti chimici all'interno

Intervento con attrezzatura per "rischio chimico" dei Vigili del Fuoco di Lavis, tutto si è risolto per il meglio

Paura a Lavis per un incendio in un'azienda: il timore maggiore era legato alla presenza di prodotti chimici all'interno dei locali interessati dalle fiamme.

Una volta appurato che nella ditta non vi fossero persone, in quanto chiusa per ferie, i Vigili del Fuoco hanno messo in atto un intervento con attrezzatura NBCR, ovvero adatta a fronteggiare un rischio batteriologico o chimico. 

L'intervento è stato reso particolarmente difficile dalla presenza di fumo in tutto il capannone. Il materiale chimico a rischhio è stato individuato e trasportato all'esterno, il focolaio spento e la zona messa in sicurezza. 

Potrebbe interessarti

  • Trento, il cielo coperto di nuvole a bolle: ecco perché è successo

  • Passo Gavia aperto: tra muri di neve e la strada che sembra un fiume

  • Falena gigante sul balcone di casa: ecco la foto di una nostra lettrice

  • Alzheimer, nasce la Carta dei Diritti per chi si prende cura di un familiare

I più letti della settimana

  • Incidente mortale con la moto a Dimaro

  • Aereo perde contatto radio: inseguito da un caccia nei cieli del Garda

  • Suv va a fuoco in Autogrill, i proprietari: "Dentro avevamo valigetta con 9mila euro ed è sparita"

  • Trento, il cielo coperto di nuvole a bolle: ecco perché è successo

  • Passo Gavia aperto: tra muri di neve e la strada che sembra un fiume

  • Schianto contro un camion sul rettilineo: muore motociclista

Torna su
TrentoToday è in caricamento