Vastissimo incendio, la montagna brucia da due giorni e le fiamme lambiscono le case

Accade nel Bresciano, al confine con il Trentino, dove i vigili del fuoco hanno lavorato per due notti di fila. In azione anche due Canadair e quattro elicotteri antincendio

Foto da BresciaToday

Per la seconda notte di fila i vigili del fuoco sono al lavoro per spegnere le fiamme che stanno bruciando ettari e ettari di boschi. Accade nel Bresciano, tra i comuni di Casto, Lodriono e Brione, in Valsabbia, vicino al confine con il Trentino. 

Aggiornamento: dopo tre giorni il rogo non è ancora spento e spunta l'ombra del dolo

incendio lodrino-2

(Foto Fb/Saibm protezione Civile)

Sul posto nel tentativo di spegnere il rogo che ha avvolto un'intera montagna centinaia di pompieri, con diverse squadre da Brescia e non solo, supportate da Saibm Protezione Civile. In azione anche due canadair e quattro elicotteri antincendio. Purtroppo le fiamme si sono estese fino a Salto e Cima Prealba, arrivando a lambire i paesini della zona. 

(Video Fb/S.A.I.B.M. - Protezione Civile)

Il vastissimo incendio, nonostante gli sforzi dei vigili del fuoco, non è ancora stato domato e il vento ha contribuito a nutrire le fiamme. Una densa nube di fumo continua a essere visibile anche dalla città di Brescia.

incendio-3-12

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

(Foto Fb/ Volontari Protezione Civile Antincendio Bovegno - BS)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • A casa nel paesino per il coronavirus fa arrivare una escort in taxi da Trento: donna multata

  • Morto dopo essere guarito dal coronavirus: il caso di Lucjan, 28enne della Val di Fassa

  • Mattia, 29 anni, ricoverato a Rovereto: "Manca il fiato, è come andare sott'acqua"

  • "Due mascherine per ogni trentino", ma non si sa ancora come: precedenza ai 5 comuni "blindati"

  • Coronavirus, fermato dai vigili dopo che è al parco da un'ora: "È che ho perso una cosa"

  • Contagi e decessi stabili, Fugatti: "I trentini mi hanno deluso, escono e non rispettano le regole"

Torna su
TrentoToday è in caricamento