Social Housing: consegnati 48 alloggi in 5 mesi, i prossimi a Cles

Dodici alloggi consegnati questa mattina a Trento, vanno ad aggiungersi ai 36 già abitati da inizio 2015 in virtù della convenzione stipulata tra cooperative e provincia

Finint Investments Sgr, società di gestione del Fondo Housing Sociale Trentino, e Coopcasa, il gestore sociale, proseguono nell'assegnazione di alloggi a canone moderato (-30% rispetto al mercato) destinato a famiglie e giovani: dodici nuovi alloggi di edilizia abitativa sono stati consegnati stamani a Trento, in via San Vincenzo.

Dall'inizio del 2015 sono 48 gli alloggi consegnati con questa formula: 9 in via Drava, 11 in via Cappuccini, a Trento, e 16 a Rovereto. Il programma, concordato con la Provincia, prevede la consegna di circa 500 unità abitative. “Come previsto dalla convenzione firmata fra la Provincia, Fondo e Comune di Trento – spiega l'assessore Daldoss - gli alloggi destinati a essere locati a canone moderato sono stati assegnati per almeno il 40% alle giovani coppie di coniugi o di conviventi more-uxorio, o nubendi, residenti nel territorio al momento dell'approvazione del bando”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

CoopCasa, ha annunciato che il prossimo immobile ad essere assegnato è collocato nel Comune di Cles. Il  bando per l'assegnazione di altri 9 alloggi in via de Negri è aperto fino al 29 maggio 2015. Per scaricare il bando consultare il sito www.housingsocialetrentino.it

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidenti, schianto violentissimo con un cervo: morto motociclista

  • Frecce Tricolori sui cieli di Trento: ecco quando vederle

  • Frecce Tricolori sopra Trento: quando vederle

  • Tentano di entrare in Italia illegalmente. l'Austria non li riprende, portati in Questura a Bolzano

  • L'orso e il ragazzo, la Provincia: "Il video è vero, comportamento esemplare"

  • Aumentano i contagi, 3 decessi. Fugatti: "Riapriremo gli asili l'8 giugno"

Torna su
TrentoToday è in caricamento