Hotel Panorama abbandonato: lucchetto al cancello del terrazzo

L'immobile è abbandonato da anni ma il terrazzo è rimasto una meta ideale per una foto sulla città. Da oggi però l'accesso è chiuso: "Troppo pericoloso"

Lucchetto e cartelli per scoraggiare l'ingresso di estranei all'Hotel Panorama, immobile di proprietà della Provincia da anni abbandonato. L'ex albergo è stato più volte teatro di incursioni: alcune ad opera di ignoti, per esempio nel recente episodio che vide danneggiate le apparecchiature di Trentino Network ospitate nello stabile, altre volutamente pubblicizzate, come quella della star della bici acrobatica Brumotti, immortalato da Striscia la Notizia mentre percorre con la bici acribatica il muro perimetrale a strapiombo, per denunciare lo stato di abbadono del luogo. 

Per il futuro dell'x albergo erano state avanzate diverse ipotesi: in un primo momento era circolata l'idea di affidare la struttura alla Casa di Accoglienza Padre Angelo, idea che aveva  provocato la reazione di alcuni consiglieri provinciali, capitanati da Lucia Maestri che propose una mozione per una destinazione nuovamente turistica dell'immobile. Mozione approvata all'unanimità, ma allo stato attuale nulla è cambiato. L'immobile vuoto costa alle casse provinciali ben 30mila euro all'anno.

Nel frattempo, come detto, la Provincia ha installato una nuova cartellonistica ed ha chiuso il cancello d'ingresso al terrazzo, che negli anni è comunque rimasto meta di turisti e trentini per una vista panoramica sulla città. "Fino a quando non sarà stata individuata una nuova destinazione per l'intero stabile, la Provincia ritiene sia suo dovere scoraggiare il ripetersi di questi comportamenti. Si confida però soprattutto sul buon senso e sul giudizio delle persone" si legge in una nota diffusa oggi. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vede i carabinieri, che hanno fermato un altro, accosta e spegne l'auto: denunciato

  • Vino DOC falso da Pavia a Lavis: blitz della Guardia di Finanza

  • Vino DOC contraffatto: perquisizioni in Trentino, blitz all'alba e sette arresti

  • Tragedia a Villazzano: anziana muore intrappolata nell'incendio

  • Padre e figlio bracconieri denunciati in Val di Sole: stavano decapitando un cervo

  • Investita in via al Desert: è gravissima

Torna su
TrentoToday è in caricamento