Nuova Giulietta per i Carabinieri, due anche in Trentino

Dopo aver perso per un soffio contro la Seat Leon la gara di appalto per la fornitura di una nuova vettura semiprotetta da destinarsi agli impieghi del Nucleo Operativo radiomobile dell’Arma dei Carabinieri, il gruppo FCA si è aggiudicato la fornitura di nuove auto per la Benemerita. Il modello prescelto è la nuova Giulietta, con il  marchio Alfa Romeo, storicamente legato ai Carabinieri.

Due delle nuove auto fornite all'Arma sono arrivate anche  in Trentino Alto Adige e sono state consegnate oggi ai reparti Radiomobile di Cles e di Cavalese. Erano presenti alla consegna il Comandante del Reparto Operativo del Comando Provinciale di Trento, Ten. Col. Giovanni Cuccurullo, il Comandante della Compagnia di Cles, il Capitano Nunzio Stanco, e il Vice Comandante della Compagnia di Cavalese, Luogotenente Flavio Canale.

Per gli appassionati qualche dato tecnico: il motore e è il classico 1.956 cc. JTDM euro 6 da 150Cv con cambio a 6 marce, i cerchi sono in acciaio con borchie di plastica. Sul tetto due lampeggiatori a led di ultima generazione della Federal Signal, il faro brandeggiabile comandato elettronicamente dal telecomando posto sul cielo dell’abitacolo e la barra luminosa con pannello a messaggi variabili.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Paura per un grave incidente a Mattarello: pedone travolto mentre attraversa sulle strisce

  • Incidenti, si schianta con l'auto contro un muretto: morta mamma di quattro figli

  • Autovelox sulle strade trentine, ecco dove saranno a gennaio

  • Tragico incidente a Pampeago: si schianta fuori pista e muore

  • Incidente al Bus de Vela, traffico bloccato ed ambulanze sul posto

  • San Giovanni di Fassa, guida ubriaco l'auto di un altro: patente sospesa per due anni

Torna su
TrentoToday è in caricamento