Sorpreso a rubare rame dalla linea ferroviaria alla stazione di Trento

Sorpreso con 32 chili di rame rubato dalla ferrovia,e gli arnesi del mestiere. E' stato fermato e denunciato dalla polizia ferroviaria in servizio alla stazione di Trento il 32enne che dovrà ora rispondere di furto aggravato

Furto di rame alla stazione di Trento: gli agenti della polizia ferroviaria durante un normale servizio di controllo lungo i binari hanno sorpreso  un inndividuo  sospetto mentre tentava di nascondere dei grossi sacchi nei della spazzatura nei  cespugli. All'interno non c'erano immondizie ma "oro rosso" trafugato dalla linea ferroviaria.

L'uomo è stato fermato ed identificato, è un cittadino italiano  di 32 anni. Durante la perquisizione ha tirato fuori  dallo zaino pinze e chiavi  inglesi, usati per sganciare e tranciare i cavi di rame. Tutto il materiale è stato posto sotto  sequestro.

"La refurtiva  - spiega un  comunicato della Questura - consistente in trecce di rame utilizzate per la messa a terra di deviatoi  e pali, corrispondente a circa 23 metri di cavi per un peso di circa 32 Kg veniva è stata immediatamente restituita a personale  del gruppo FS". Il reato  di furto,  contestato al  giovane, è aggravato proprio  dal fatto che il rame rubato provenisse da strutture ferroviarie. 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Trento usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente a Besenello: tre feriti e traffico impazzito

  • Allerta maltempo: ecco le strade chiuse

  • Auto sfiorata dalla valanga, maestro di sci salvo: pubblica le foto su Facebook

  • Il treno Bolzano-Milano è realtà: Frecciarossa dal 15 dicembre

  • Trento di nuovo prima per qualità della vita

  • Il Rifugio Altissimo si trasforma in una statua di ghiaccio: le immagini impressionanti

Torna su
TrentoToday è in caricamento