Furto alla Latte Trento, spariti 2mila euro. Le auto aziendali trovate a Vicenza

I ladri hanno scardinato le porte e messo a soqquadro gli uffici portandosi via circa 2 mila euro. Delusi dal contenuto della cassaforte, vuota, i ladri si sono impossessati delle chiavi di riserva di tre auto aziendali riempiendole di prodotti caseari

Nella notte tra sabato e domenica i ladri hanno fatto visita alla "Latte Trento". Nella stessa nottata, hanno tentato di entrare anche in altre aziende della zona di Spini di Gardolo ma, a differenza di quanto avvenuto per Latte Trento, sono stati messi in fuga dal sistema d'allarme. Nell'azienda casearia, invece, i ladri hanno scardinato le porte e messo a soqquadro gli uffici portandosi via circa 2 mila euro. I ladri hanno perso parecchio tempo con la cassaforte non murata al primo piano, spostata per una cinquantina di metri, poi scaraventata a terra dal piano superiore del magazzino e aperta con una mola a disco: la sorpresa deve'essere stata notevola alla vista dell'assenza di denaro e oggetti di valore. Visto il peso della cassaforte, quasi 200 kg, e l'assenza di segni di trascinamento sul pavimento, si pensa che gli autori del furto siano più di quattro persone. Delusi dal contenuto della cassaforte, i ladri si sono impossessati delle chiavi di riserva di tre auto aziendali, le hanno portate sul retro del magazzino e, passando per una porta antipanico, hanno prelevato dal magazzino un numero ingente di prodotti che hanno stipato all'interno delle tre auto, complessivamente una quarantina di forme di grana.

Poi, come riportano le telecamere esterne della struttura, che per tutela della privacy dei lavoratori non ha un sistema di sorveglianza interno, uno dei malviventi dall'interno ha aperto il cancello elettrico e dopo l'uscita dei tre mezzi guidati dai complici, lo ha richiuso. Dall'esterno quindi, anche per il sistema di ronda, non appariva alcuna anomalia. E' la prima volta che Latte Trento subisce un furto di questo genere. Probabilmente i ladri conoscevano bene le abitudini e gli orari della struttura che lavora 24 ore su 24 tranne dal tardo pomeriggio del sabato fino alla mattina di domenica. Il furto è stato scoperto domenica alle 6.30 da un autotrasportatore giunto a caricare della merce. Le tre auto aziendali sono state trovate vuote in località Rosà, in provincia di Vicenza, grazie al sistema satellitare a bordo. Indagano le forze dell'ordine. 

Potrebbe interessarti

  • Fanno il bagno nel Garda: escono con punti rossi e prurito

  • Parabrezza in frantumi: colpa di una pigna

  • Allevatori esasperati da orsi e lupi scendono in piazza: Fugatti c'è, molti fan tra i manifestanti

  • Guardia medica assente, Apss: "Si è dimesso, procederemo anche per danno d'immagine"

I più letti della settimana

  • Drammatico incidente a Levico: quattro feriti soccorsi dall'elicottero

  • Escherichia coli nell'acquedotto: in 90 con sintomi gastrointestinali. Il sindaco: "Bollite l'acqua"

  • Fanno il bagno nel Garda: escono con punti rossi e prurito

  • Si tuffa nel lago davanti a moglie e figlie e scompare

  • L'orso M49 è scappato dal Casteller dopo la cattura

  • Disperso nel lago di Garda, torna all'albergo dopo tre giorni

Torna su
TrentoToday è in caricamento