Entra nella stazione di Pergine e spacca tutto, poi ruba l'incasso della tabaccheria

Panchine scardinate e gettate sui binari, finestre rotte e cassa divelta. Il 22enne è stato incastrato dalle telecamere e denunciato

E’ stato identificato e denunciato dai carabinieri l’autore dei gravi danneggiamenti e del furto perpetrati la notte tra giovedì 21 e venerdì 22 alla stazione di Pergine. Il 22enne, cittadino marocchino, era già ritenuto responsabile di altri reati perpetrati in Valsugana nelle ultime settimane.

Nella tarda serata di giovedì scorso, dopo essere riuscito a forzare una porta, ha danneggiato le macchine obliteratrici ed ha dato fuoco alle saponiere dei bagni. Poi passando lungo i binari, ha divelto una panchina con basamento in cemento per poi gettarla sui binari.

Infine, dopo aver forzato una finestra è entrando nella tabaccheria rubandone l'incasso, qualche centinaio di euro il bottino. Ad incastrarlo, immagini della videosorveglianza, che ne riprendevano i movimenti. Rintracciato e condotto in caserma ha confessato ed è stato denunciato a piede libero.

Potrebbe interessarti

  • Controlli dei carabinieri: 76 motociclisti multati in una giornata

  • Allevatori esasperati da orsi e lupi scendono in piazza: Fugatti c'è, molti fan tra i manifestanti

  • Moto, controlli della Polizia Locale: sorpreso in paese a 100 km/h

  • Mandrea Festival: i carabinieri controllano anche la Cannabis Light

I più letti della settimana

  • Drammatico incidente a Levico: quattro feriti soccorsi dall'elicottero

  • Disperso nel lago di Garda, torna all'albergo dopo tre giorni

  • Si tuffa nel lago davanti a moglie e figlie e scompare

  • L'orso M49 è scappato dal Casteller dopo la cattura

  • L'orso M49 è sulla Marzola, la montagna sopra Trento

  • Tragedia sulla Affi-Peschiera: auto travolge tre ragazzi, due perdono la vita

Torna su
TrentoToday è in caricamento